10.03.2018 h 12:47 commenti

Prova a raggirare due ultraottantenni ma viene smascherato in entrambi i casi

L'uomo si era spacciato per appartenente alle forze dell'ordine ma le vittime predestinate lo hanno messo in fuga chiamando il 112. E' successo alla Castellina e a Figline
Prova a raggirare due ultraottantenni ma viene smascherato in entrambi i casi
Ha provato due volte a raggirare anziani spacciandosi per un appartenente alle forze dell'ordine ma in entrambi i casi le vittime predestinate si sono dimostrate più scaltre del truffatore. I due episodi si sono verificati ieri mattina, 9 marzo, alle 10.20 in via del Palco alla Castellina e alle 11.30 a Figline. Probabile che il malvivente fosse lo stesso. 
Nel primo caso ha suonato alla porta di una donna di 84 anni, alla quale ha mostrato un tesserino dicendo di essere membro delle forze dell'ordine e di dover effettuare un controllo all'interno della casa. L'anziana si è però insospettita e, dopo aver fatto entrare in casa l'uomo, ha preso il telefono chiamando il 112. Vedendo la scena il malvivente è subito scappando, dicendo di aver sbagliato indirizzo.
Stessa scena un'ora più tardi, stavolta nella casa dove vive un uomo di 82 anni. Quest'ultimo non ha nememno aperto la porta allo sconosciuto, ma ha subito chiamato il 112 che ha inviato sul posto una Volante. Nel frattempo, però, il truffatore era scappato a bordo di un'auto.
La questura, sottolineando il comportamento corretto tenuto dalla signora e dall'uomo, ricorda che è sempre bene chiamare il 112 quando alla porta si presentano persone sospette che chiedono con insistenza di entrare in casa.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  10.03.2018 h 12:47

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.