14.10.2020 h 09:09 commenti

Progetti di rilancio del distretto, Biffoni e Silli incontrano due alti funzionari del ministero dello Sviluppo economico

Il confronto si è tenuto ieri a Prato ed è stato utile per capire come muoversi per rendere appetibili le proposte di finanziamento che arriveranno dalla città al governo per il Recovery fund
Progetti di rilancio del distretto, Biffoni e Silli incontrano due alti funzionari del ministero dello Sviluppo economico
Prende corpo l'alleanza tra l'onorevole Giorgio Silli di "Cambiamo!" e il sindaco Matteo Biffoni per intercettare le risorse del Recovery Fund a favore del distretto tessile attraverso dei progetti specifici (LEGGI). Ieri, a Prato, i due esponenti politici hanno incontrato due alti funzionari del ministero dello Sviluppo economico.
Al centro del confronto c'è ovviamente la proposta di attivare una linea di finanziamento per la cosiddetta rottamazione dei cappotti che prevede sconti sull'acquisto di nuovi capi a chi porterà in negozi quelli vecchi. Una proposta che prevede anche un credito d'imposta per il negoziante e che punta a due obiettivi: aumentare la produzione e riciclare la materia prima, cosa che tra l'altro i pratesi sanno fare benissimo. 
Ma l'incontro di ieri è stato utile anche per capire lungo quali binari devono muoversi politica e mondo produttivo pratese per rendere appetibili agli occhi del governo, gli altri progetti a sostegno della produzione locale.
Sicuramente dovranno strizzare l'occhio alla green economy e questo, come già detto, non è affatto un problema per il distretto pratese. Più complesso il fronte dell'aggregazione per il proverbiale individualismo che contraddistingue le aziende del territorio.
Questa potrebbe essere l'occasione giusta per rimettere sul piatto la richiesta di applicare al distretto nel suo complesso i benefici economici per le aziende energivore.
Idee vecchie e nuove che nelle prossime settimane saranno raccolte e messe in fila con la partecipazione attiva delle associazioni categoria del mondo imprenditoriale attraverso un grande lavoro di squadra. Superando il fatto di appartenere a schieramenti politici opposti, in questo. Biffoni e Silli hanno dato il buon esempio. Per ottenere qualcosa da Roma e dall'Europa, la città deve restare unita.
(e.b.)
 

Data della notizia:  14.10.2020 h 09:09

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.