03.10.2021 h 17:05 commenti

Prima vittoria in campionato per il Prato: 2 a 1 contro il Ghiviborgo

I primi tre punti della stagione coincidono con l’esordio di Amelia sulla panchina dopo l’esonero di Pagliuca. In rete i centrocampisti Nicoli e Grillo. La squadra di casa accorcia le distanze all’84’ ma i biancazzurri gestiscono bene fino al fischio finale. Infortunio per Aleksic
Prima vittoria in campionato per il Prato: 2 a 1 contro il Ghiviborgo
Il Prato conquista la prima vittoria in campionato e lo fa a Bagni di Lucca dove, allo stadio delle Terme, ha battuto 2 a 1 il Ghiviborgo (Ghivizzano Borgo a Mozzano). In gol al 7’ Nicoli, il primo biancazzurro a segnare nella stagione 2021/2022: nelle prime due partite, infatti, il Prato ha solo incassato (5 le reti subite). Il raddoppio è arrivato al 45’ con Grillo. A sei minuti dalla fine trova la via del gol anche la squadra di casa con Lauria ma gli ospiti non si lasciano intimorire e tengono il risultato fino al fischio di chiusura. Dunque, la squadra porta a casa i primi tre punti che arrivano con l’avvento di Amelia sulla panchina dopo l’esonero di Pagliuca. Per l’ex portiere della Nazionale e di un gran numero di squadre in serie A tra cui Lecce, Parma, Milan, Livorno e Palermo, un ottimo esordio: “È un risultato che dà morale e inizia a mostrare ciò che stiamo costruendo - ha detto l’allenatore - abbiamo rischiato un po’ sul finale, poteva essere una vittoria più larga ma quello che conta è aver preso i tre punti”. Unico neo l’infortunio, ancora da valutate nella sua gravità, di Aleksic. La squadra è entrata subito in partita, atteggiamento non scontato contro un avversario ancora fermo a zero punti e a caccia della prima affermazione davanti al proprio pubblico. “È stata una buona partita, potevamo andare sul 3 a 0 - ancora Amelia - la gestione sul 2 a 1 è stata meravigliosa. Subito al lavoro per preparare il prossimo impegno”. Mister Amelia ha schierato Pagnini in porta, Angeli, Cestaro, Sciannamé in difesa, Ferretti, Pardera, Nicoli, Grillo, Romiti a centrocampo, Aleksic e Maione in attacco. Il Ghiviborgo, allenato da Bifini, è sceso in campo con Radano, Baggiano, Riccioni, Monacizzo, Grea, Sorbo, Lauria, Tragni, Marquez, Nottoli e Aloia. La direzione della gara è stata affidata a Bracaccini della sezione di Macerata, assistito da Preci e Singh, anche loro di Macerata.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  03.10.2021 h 17:05

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.