24.12.2016 h 12:22 commenti

Prato e Pistoia sempre più vicine: nasce la Cna unica mentre le due giunte si riuniscono in seduta comune

Dopo gli industriali e i commercianti, anche gli artigiani danno vita ad un'associazione unica per i due territori. In palazzo comunale il confronto tra le amministrazioni delle due città
Prato e Pistoia sempre più vicine: nasce la Cna unica mentre le due giunte si riuniscono in seduta comune
Prato e Pistoia sono sempre più vicine. Dopo le mosse di Confindustria e Confcommercio, che hanno creato associazioni uniche per i due territori (gli industriali anche con la presenza di Lucca), adesso è la volta degli artigiani di Cna che hanno dato vita alal fusione tra Prato e Pistoia. Questo, mentre le giunte dei due Comuni hanno voluto fare una seduta comune per mettere sul piano una programmazione unica su temi che riguardano i due territori.
La nascita di Cna Toscana Centro è stata sancita con l’approvazione delle rispettive Direzioni sancita il 21 dicembre, e il primo incontro di tutti i collaboratori di Prato e Pistoia organizzato giovedì 22 dicembre alla presenza del segretario nazionale Cna Sergio Silvestrini. Il nuovo soggetto rappresenterà un  vero e proprio “colosso della rappresentanza delle pmi” con  circa 7.000 imprese socie, oltre 10.000 pensionati associati e 5.000 cittadini soci.  
Mercoledì 21 dicembre, invece, si è svolto il confronto a 360 gradi sulle peculiarità delle città di Prato e Pistoia, con un’analisi delle tematiche comuni da poter affrontare in sinergia con politiche di ampio respiro. Sono state tre ore di colloqui per Matteo Biffoni, sindaco di Prato, e Samuele Bertinelli, sindaco di Pistoia e i rispettivi assessori che si sono incontrati nel Palazzo comunale di Prato per avviare un lavoro condiviso sui diversi temi, dalla mobilità allo sviluppo economico, dall’ambiente alla cultura.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  24.12.2016 h 12:22

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.