28.09.2021 h 10:28 commenti

Potenziata l'attività dell'ambulatorio di medicina tradizionale cinese per i pazienti oncologici

Il servizio è attivo al presidio del Misericordia e Dolce tre volte alla settimana. Agopuntura e medicina orientale per ridurre gli effetti collaterali della chemio e della radioterapia
Potenziata l'attività dell'ambulatorio di medicina tradizionale cinese per i pazienti oncologici
Ridurre gli effetti collaterali della chemio e della radioterapia attraverso la medicina tradizionale cinese e l'agopuntura. La Asl Toscana centro ha deciso di potenziare l'attività dell'ambulatorio situato nel presidio del Misericordia e Dolce, in via Cavour; il servizio sarà in funzione tre giorni alla settimana, a differenza del passato in cui era previsto un solo giorno di apertura. L'attività clinica, coordinata dal centro Fior di prugna (struttura operativa del Centro aziendale di medicina complementare dall'azienda sanitaria), è stata affidata alla dottoressa Lorenza Magherini, medico della struttura operativa geriatria.
L'ambulatorio è aperto il mercoledì, il giovedì e il venerdì dalle 8 alle 14. Necessaria la prenotazione che può essere effettuata al punto servizi dedicato al pazienti oncologici, al primo piano dell'ospedale Santo Stefano. Gli appuntamenti possono essere prese presentandosi al punto servizi dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13.30 oppure scrivendo una e-mail a aiutopoint.oncologia.prato@uslcentro.toscana.it .
La prenotazione è riservata a chi risiede in Toscana. Attivo anche un numero di telefono per la modifica delle prenotazioni: 0574-805304 (dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14).
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  28.09.2021 h 10:28

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.