11.07.2018 h 11:04 commenti

Posti letto in mezzo allo sporco, sequestrato appartamento a Poggio a Caiano

Un'abitazione in via del Granaio, di proprietà di un italiano, è stata sequestrata al termine di un controllo della squadra interforze
Posti letto in mezzo allo sporco, sequestrato appartamento a Poggio a Caiano
Dodici posti letto divisi da tramezzi, sporco e servizi igienici fatiscenti. E' quanto ha trovato la polizia municipale di Poggio a Caiano nel corso di un blitz all'interno di un appartamento in via del Granaio, di proprietà di un italiano. Al controllo ha preso parte anche la squadra interforze: carabinieri, Asl, Inps, Inail, Alia. Al primo piano dell'edificio è stato trovato un pronto moda e gli accertamenti hanno riscontrato solo qualche infrazione di lieve entità. Situazione del tutto diversa nell'appartamento al piano di sopra utilizzato come dormitorio per gli operai. Numerose le violazioni, diversi gli abusi che hanno portato al sequestro dell'abitazione.
“Il dormitorio abusivo sequestrato rappresenta un caso isolato, oppure anche nel nostro comune, ormai, i dormitori abusivi cinesi rappresentano un sistema diffuso?". A chiederselo è Valentina Lanzilotto, consigliera comunale di Fratelli d’Italia a Poggio a Caiano che annuncia nei prossimi giorni la presenza a Poggio dei parlamentari Giovanni Donzelli e Patrizio La Pietra: "Andrò personalmente, assieme ai nostri parlamentari -dice - a verificare le condizioni in cui vivono e lavorano le persone all’interno delle ditte cinesi presenti sul nostro territorio, dopodiché consegnerò una relazione alla nostra polizia municipale”. 
 
Edizioni locali collegate:  Comuni Medicei

Data della notizia:  11.07.2018 h 11:04

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.