24.11.2015 h 12:41 commenti

Popolare di Vicenza, saracinesca giù per sempre in altre due filiali

Nuovo piano di tagli deciso in contemporanea con le dimissioni del presidente Zonin: saranno chiusi gli sportelli di Carmignano e della Castellina
Popolare di Vicenza, saracinesca giù per sempre in altre due filiali
La scure dei tagli si abbatte nuovamente sulle filiali della Banca Popolare di Vicenza che proprio ieri ha ufficializzato il cambio al vertice, con lo storico presidente Zonin che, dopo le bufere giudiziarie, ha lasciato il posto a Stefano Dolcetta.
Tornando al piano di chiusure di BpVi (altre 79 filiali che si aggiungono alle 75 già soppresse), tra queste ci sono anche quella di Carmignano e quella della Castellina a Prato. Nel primo caso i clienti saranno accorpati alla filiale di Seano, nel secondo invece a quella della Pietà. A Prato, nei mesi scorsi, erano già state cancellate le filiali di Casale, Zarini e San Paolo. Nel giro di poco, quindi, la BpVi ha ridotto di ben cinque unità gli sportelli presenti in città e in provincia.
 
Edizioni locali collegate:  Prato Comuni Medicei

Data della notizia:  24.11.2015 h 12:41

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.

 
 
 
 

Dossier