17.10.2019 h 13:21 commenti

Piantagione di marijuana nel giardino di casa, 47enne nei guai dopo il blitz dei carabinieri

I militari hanno trovato e sequestrato diverse piante per un totale di circa mezzo chilo di stupefacente. L'uomo ha detto di coltivare la droga per uso personale. Il giudice ha convalidato l'arresto e disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria
Piantagione di marijuana nel giardino di casa, 47enne nei guai dopo il blitz dei carabinieri

Una piccola piantagione di marijuana nel giardino di casa. E' quanto hanno trovato i carabinieri ieri, mercoledì 16 ottobre, in via Righi, nella zona delle Badie. Un uomo italiano di 47 anni è stato arrestato e oggi è comparso davanti al giudice per la convalida dell'arresto. Arresto convalidato ma il quarantasettenne se l'è cavata con l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. L'uomo ha giustificato il possesso delle piante di marijuana, in tutto circa mezzo chilo, con l'uso personale. Una versione a cui è stato dato credito tanto che non sono state né chieste dalla procura né disposte dal giudice misure di restrizione della libertà.


 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  17.10.2019 h 13:21

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.