24.06.2019 h 11:41 commenti

I restauratori della Piacenti scoprono fonte battesimale nella Chiesa della Natività a Betlemme

L'azienda pratese ha in appalto il prestigioso intervento di restauro dal 2013. La scoperta è stata fatta durante lo studio degli strati che occludono l'interno del pozzo nella parte sud della basilica.
I restauratori della Piacenti scoprono fonte battesimale nella Chiesa della Natività a Betlemme
E' tutta pratese la nuova scoperta archeologica custodita dentro la Basilica della Natività a Betlemme.
La Piacenti spa di Prato che dal 2013 sta restaurando questo simbolo della cristianità, è riuscita a individuare un fonte battesimale nuovo, probabilmente bizantino poi traslato in epoca crociata. E' circolare e nascosto in quello esistente, ottagonale, che è fatto di pietra simile a quelle delle colonne. Si trova nella parte sud della chiesa.
La bella notizia è stata data nei giorni scorsi da Ziad al-Bandak capo del Comitato presidenziale palestinese. Esperti italiani sono giunti sul posto per una migliore datazione del reperto. 
"Lo staff archeologico attualmente all'opera nella Chiesa - racconta alla Rai Giammarco Piacenti, titolare dell'azienda pratese - sta analizzando tutti gli strati tra le due fonti battesimali per aiutare nella datazione dei reperti". La nuova scoperta è "un ulteriore tassello nella ricostruzione della storia della Basilica e della sua tradizione cristiana". 
Il fonte battesimale è venuto alla luce nei giorni scorsi quando il team attualmente al lavoro sui restauri stava facendo come elemento preparatorio la stratigrafia archeologica degli strati che occludono l'interno del pozzo.   
Questa scoperta rappresenta un altro fiore all'occhiello del grande lavoro compiuto in questi anni in Terra Santa dall'azienda di restauro pratese, ora più che mai proiettata nell'olimpo internazionale degli operatori del settore. L'inaugurazione di questo lungo e complesso lavoro di restauro è prevista a maggio 2020 in modo da riportare all'antico splendore anche la Grotta, lì dove tutto è nato. 
 

Data della notizia:  24.06.2019 h 11:41

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.