05.04.2020 h 14:00 commenti

#pezzidiprato, la cultura si racconta on line sul Portale web Città di Prato

Una video rubrica a partire da oggi nel segno di arte, cultura, musica e storia. Ogni giorno una clip da un minuto di Biblioteca Lazzerini, Centro Pecci, Met, Palazzo Pretorio, Museo del Tessuto e Camerata Strumentale. Anche i cittadini possono partecipare postando i propri contributi
#pezzidiprato, la cultura si racconta on line sul Portale web Città di Prato
Si intitola #pezzidiprato il progetto del Comune di Prato che racconterà la città nel segno dell’arte, della cultura, della musica e della storia. La Biblioteca comunale Lazzerini, il Centro per l’arte contemporanea Pecci, il Metastasio, il Museo del Tessuto, Palazzo Pretorio e la Camerata Strumentale Città di Prato, in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune, a partire da oggi domenica 5 aprile pubblicheranno online dei video sul portale www.cittàdiprato.it.
Non degli spot promozionali, ma un modo nuovo per raccontarsi, per mantenere vivo il rapporto con il pubblico e per lanciare un messaggio: anche e soprattutto in un momento come quello attuale noi ci siamo e siamo parte integrante dell’identità della città, come dice il titolo dell’iniziativa. L’emergenza Coronavirus ha reso necessario cambiare le nostre abitudini e sospendere le attività nei musei, teatri e cinema, ma può essere l’occasione per far tesoro di questo tempo dilatato e conoscere a fondo aspetti del nostro territorio che ignoravamo o davamo per scontati. Nasce così l’idea di una rubrica sul portale web Città di Prato, in cui una volta al giorno con un video da poco più di un minuto, i soggetti culturali coinvolti racconteranno le proprie attività e la propria esperienza. Ad esempio i professori della Camerata strumentale spiegheranno in maniera semplice la natura del proprio strumento musicale e come contribuisce al suono dell’orchestra. "#pezzidiprato è aperta a tutte le collaborazioni possibili - afferma l'assessore alla Cultura Simone Mangani -  non è la versione virtuale di qualcosa che in queste settimane ci è negato, è piuttosto una diversa testimonianza di una ricchezza e di una presenza"
I videoclip sono per adesso 25 tutti diversi, emozionanti e anche divertenti.  Una città è un insieme di tanti luoghi, persone, voci, angoli, suoni: ognuna ha un suo senso, ognuna fornisce il proprio contributo per la realizzazione di qualcosa di unico. Un viaggio alla scoperta dei #pezzidiprato che sarà accompagnato da tanti volti e voci diverse, per condividere questo momento straordinario. Un racconto corale che potete arricchire anche voi, postando le vostre immagini e le vostre storie usando l'hashtag #pezzidiprato.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  05.04.2020 h 14:00

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.