12.09.2017 h 18:08 commenti

Paolo Toccafondi torna alla guida del Prato, revocata l'inibizione

Alla vigilia dell'udienza davanti al Tribunale del Riesame arriva a sorpresa il provvedimento del Gip su richiesta della Procura
Paolo Toccafondi torna alla guida del Prato, revocata l'inibizione
Paolo Toccafondi torna ad essere presidente e amministratore delegato del Prato Calcio, cariche dalle quali si era dimesso dopo essere stato inibito in seguito al coinvolgimento nell'inchiesta della procura di Prato sullo scandalo dei baby calciatori fatti venire dalla Costa d'Avorio e poi tesserati, oltre che su presunte combine in relazione ad alcune partite. La guida del Prato, in questi mesi, era passata alla sorella Donatella Toccafondi.
E' la stessa società biancazzurra a dare la notizia, che arriva alla vigilia dell'udienza fissata per domani 13 settembre davanti al Tribunale del Riesame. "In data odierna - viene spiegato dal Prato - la Procura ha disposto la revoca del provvedimento interdittivo a Paolo Toccafondi che, alla luce di ciò, viene ripristinato nelle cariche". La richiesta di revoca era stata presentata dai sostituti Lorenzo Boscagli e Lorenzo gestri al gip lo scorso 8 settembre, essendo venute meno le esigenze cautelari che avevano reso necessaria la misura. Oggi, 12 settembre, il gip ha deciso per accogliere l'istanza e revocare l'inibizione.
Toccafondi, che è difeso dall'avvocato Enrico Guarducci, era stato inibito per quattro mesi a ricoprire cariche ufficiali nel Prato.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  12.09.2017 h 18:08

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.