10.03.2017 h 11:52 commenti

Palla Grossa, striscione contro il trasferimento da piazza Mercatale

Protesta del movimento Etruria 14 che accusa sindaco e giunta di voler affossare una tradizione pratese
Palla Grossa, striscione contro il trasferimento da piazza Mercatale
Uno striscione di protesta è comparso questa notte 10 marzo in piazza Mercatale contro l'annunciata decisione di trasferire la Palla Grossa ai giardini dell'ex Ippodromo. Decisione che potrebbe portare anche all'annullamento della manifestazione, come paventato da alcuni quartieri di calcianti.
Lo striscione è stato posizionato dagli attivisti di Etruria 14 e recita lo slogan: "Calciante non disturbare, in piazza Mercatale c'è da spacciare".
"Sembra che il sindaco Biffoni - spiegano da Etruria 14 - insieme ai suoi colleghi del Pd si impegni tutti i giorni nel rendere la nostra Prato qualcosa di desolante. Dalle orribili panchine "moderne" del centro, ai fallimenti vari nella lotta al degrado e illegalità, adesso mancava la ciliegina di vergognarsi persino di una tradizione popolare che appassiona tanti pratesi. Noi di Etruria 14 Prato non ci stiamo ed esprimiamo profonda vergogna per questa decisione. La Palla Grossa non può stare fuori da piazza Mercatale, i pratesi meritano rispetto per le proprie tradizioni".
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  10.03.2017 h 11:52

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.