11.07.2018 h 13:32 commenti

Palla Grossa, l'ultima speranza arriva da Roma. Si fa avanti l'associazione La Platea

Avrà l'incarico di organizzare anche gli eventi collaterali alle partite che si disputeranno in piazza del Mercato nuovo il 9 e il 15 settembre. Nella proposta attività per bambini e street food
Palla Grossa, l'ultima speranza arriva da Roma. Si fa avanti l'associazione La Platea
Fumata bianca per l’organizzazione della Palla Grossa, l’associazione romana La Platea ha presentato un progetto approvato dalla commissione che ha dovuto verificare la possibilità di procedere ad un incarico diretto per un importo di 80 mila euro, cifra che comprende il montaggio delle tribune e il contributo ai calcianti. 
Entro la fine della settimana il vice sindaco Simone Faggi si incontrerà con il presidente per definire la proposta. “Siamo arrivati alla fine di questo percorso – ha spiegato il vice sindaco Simone Faggi - l’associazione ha presentato un progetto che prevede attività per bambini e streetfood. Siamo comunque nei tempi: il bando per montare le tribune verrà fatto nei prossimi giorni, ora tutti compresi i calcianti devono fare la loro parte per far partire la macchina”.
Intanto da Roma non ci sono commenti ufficiali, anche se l’addetta alle relazioni pubbliche, raggiunta da Notizie di Prato per telefono, ha precisato che “I tempi per fare dichiarazioni sono prematuri, la comunicazione è arrivata solo ieri nel pomeriggio. Bisogna aspettare almeno 10 giorni.” La Platea sulla sua pagina Facebook si presenta come “ impegnata nella diffusione e promozione dell'arte e della cultura con particolare attenzione alle nuove proposte ed ai nuovi talenti nel campo della musica, della danza e del teatro” .
Intanto per il 17 luglio è stata organizzata dal comitato dei calcianti una cena in piazza san Domenico a cui è stato invitato anche Alessio Colella, presidente di La Platea.
“Da una parte – spiega il presidente Gabriele Villoresi – siamo contenti che finalmente si sia trovato l’organizzatore con cui spero di avere un colloquio il più presto possibile, dall’ altra un po’ preoccupati per i tempi: siamo quasi a metà luglio e non è ancora partita la campagna per la vendita dei biglietti”. Il sorteggio ha stabilito che  i Gialli di Santo Stefano sfideranno gli Azzurri di Santa Maria mentre i Rossi di Santa Trinita affronteranno i Verdi di San Marco nella semi finale in programma per il 9 settembre in piazza del Mercato Nuovo. La finale si giocherà il 15 settembre
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  11.07.2018 h 13:32

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.