27.03.2017 h 16:40 commenti

Palla Grossa, il Comune chiude ad ogni possibile mediazione: "L'unica possibilità è farla all'ex Ippodromo"

Il vicesindaco Faggi non lascia spazio per altre ipotesi di lavoro: "Inadeguate le altre piazze del centro storico e dopo un ulteriore incontro con i commercianti abbiamo verificato che non possiamo in alcun modo bloccare piazza Mercatale". Villoresi: "Un errore e un'occasione persa"
Palla Grossa, il Comune chiude ad ogni possibile mediazione: "L'unica possibilità è farla all'ex Ippodromo"
"Per la prossima edizione della Palla Grossa l'unica ipotesi resta l'area dell'ex Ippodromo". A dirlo è il vicesindaco Simone Faggi, che così chiude la porta ad ogni possibile mediazione come auspicato in questi giorni dai calcianti. Anzi, Faggi aggiunge: "Stupiscono le parole del Comitato della Palla Grossa, alle squadre abbiamo scritto a inizio marzo e successivamente c'è stato un incontro. Ci siamo presi tempo per cercare di verificare altre ipotesi gradite ai calcianti, ma per la prossima edizione l'unica possibilità è farla all'ex Ippodromo". 
Data l'impossibilità di bloccare anche per quest'anno piazza Mercatale per almeno 22 giorni, tempo necessario tra montaggio e smontaggio dell'arena e svolgimento delle partite, e verificata l'inadeguatezza delle altre piazze del centro storico per motivi di dimensioni, l'ipotesi proposta dall'Amministrazione è stata quella di svolgere la manifestazione al parco dell'ex Ippodromo. "Due le opzioni: o calendarizzare le partite a settembre oppure anticiparle a luglio creando intorno all'arena una serie di eventi, anche per i più piccoli, per rendere la Palla Grossa un momento di festa vera per la città - ha aggiunto Faggi -. Anche dopo un ulteriore incontro con i commercianti abbiamo verificato che non possiamo in alcun modo bloccare piazza Mercatale, dunque l'unica soluzione resta il parco dell'Ippodromo".
Laconico il commento del Comitato della Palla Grossa, per bocca del presidente Gabriele Villoresi: "Siamo ancora convinti che sia un errore non giocare la Palla Grossa in centro ed un'ulteriore occasione persa per vivacizzare la nostra città - dice -. Abbiamo lungamente sperato fosse possibile un'organizzazione in collaborazione tra tutte le parti interessate, dai residenti ai commercianti; a questo punto prendiamo atto della decisione del Comune ed attendiamo di valutare il programma dell'evento che immaginiamo già pronto visto che da bando doveva essere presentato a gennaio".
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  27.03.2017 h 16:40

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.