09.02.2019 h 09:05 commenti

Nuovo aeroporto, Berselli (FdI): “Zitti gli amministratori locali e le forze politiche pratesi”

Mozione del consigliere comunale per portare allo scoperto la posizione del sindaco, della Giunta e degli schieramenti politici dopo che la Conferenza dei servizi ha approvato il progetto per la realizzazione della nuova pista. "A pochi mesi dalle elezioni ci vuole chiarezza. Prima tutti contro, ora tutti zitti". La replica di Liberi e Uguali: "Presentate tre question time a cui il sindaco ha risposto"
Nuovo aeroporto, Berselli (FdI): “Zitti gli amministratori locali e le forze politiche pratesi”
“Che succede a Prato ? Si sono tutti adeguati e hanno cambiato idea? Sarebbe assolutamente
necessario che il Consiglio comunale si esprima e che il sindaco, la Giunta, il Pd e la
maggioranza che governa la città faccia sapere quale è la posizione oggi del Comune di Prato” . Emanuele Berselli, consigliere comunale di Fratelli d'Italia ha presentato una mozione in seguito al via libera al nuovo aeroporto di Firenze. “Per anni e soprattutto negli ultimi tempi quasi tutte le forze politiche del territorio pratese si sono espresse contro l’ipotesi della nuova pista. Adesso c’è stata l’ approvazione definitiva da parte della Conferenza dei Servizi mi aspettavo una generale levata di scudi e invece - sottolinea Berselli - finora ufficialmente si sono levate pochissime voci”.
La mozione del consigliere di Fratelli d'Italia punta a fare chiarezza sulla posizione degli amministratori locali e delle forze politiche a pochi mesi dalle elezioni amministrative.
“Da tempo gli amministratori del Comune di Prato, quasi tutte le forze politiche e il Consiglio
comunale si erano più volte espressi contro l’ipotesi progettuale di una nuova pista per
l’aeroporto di Peretola - dice Berselli - ma considerato che nei giorni scorsi il masterplan
dell’aeroporto Vespucci è stato definitivamente approvato con parere positivo alla quarta seduta
delle Conferenza dei servizi che si è tenuta a Roma, ora c’è da capire se le posizioni sono rimaste quelle di prima.
Berselli fa notare che “la Regione e la maggior parte dei soggetti istituzionali compresi i ministeri competenti riuniti alla Conferenza dei Servizi si sono espressi favorevolmente, e addirittura il giudizio complessivo dal punto di vista dell’impatto ambientale è che ci saranno anche miglioramenti rispetto alla situazione attuale”. “Il presidente della Regione Rossi ha detto pubblicamente questo, ma vorrei sentire anche il parere di altri – conclude Berselli - a questo punto il Consiglio comunale di Prato deve impegnare il sindaco e i suoi assessori ad esprimersi ufficialmente e pubblicamente su questa decisione e ad annunciare quali saranno le iniziative che il Comune, direttamente interessato dalle conseguenze che l’eventuale realizzazione della nuova pista produrrà sul territorio della Piana con i sorvoli, intende adottare anche nella prospettiva del rinnovo del mandato amministrativo, e con quali posizioni l’attuale amministrazione comunale si presenterà ai cittadini in merito alla questione”.
Pronta la replica del consigliere comunale Roberta Lombardi, capogruppo di Liberi e Uguali: "Non si è accorto Berselli che nel consiglio comunale del 7 febbraio sono state presentate tre question time sul tema dell'aeroporto dal mio gruppo consiliare? Il sindaco Biffoni ha risposto a tutte e tre che avevano per oggetto le dichiarazioni del ministro Toninelli sui finanziamenti pubblici negati al nuovo aeroporto fiorentino, sulla conferenza dei servizi e sulla lettera aperta inviata al ministro dai sindaci di Prato. Carmignano, Poggio a Caiano, Sesto Fiorentino e Campi Bisenzio. Contesto le dichiarazioni di Berselli e mi chiedo se la sua sia distrazione o la volontà di screditare l'amministrazione e alcune forze politiche nel maldestro tentativo di aumentare i consensi elettorali alla sua formazione politica".
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  09.02.2019 h 09:05

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.