16.07.2017 h 20:19 commenti

Nube tossica sprigionata da azienda chimica, massima allerta al Pino

Sul posto i vigili del fuoco che hanno isolato il quartiere. Malore per una passante che ha respirato la sostanza. La popolazione è invitata a non avvicinarsi alla zona. I residenti nella zona compresa tra il Pino e via Nenni invitati a tenere le finestre chiuse e a spegnere gli impianti di condizionamento
Nube tossica sprigionata da azienda chimica, massima allerta al Pino
Massima allerta questa sera, 16 luglio, nella zona del Pino a Prato. Attorno alle 19.30 una densa nube bianca si è sprigionata da una fabbrica chimica, la Daychem, che produce detergenti per tintoria e finissaggio lavorazioni tessili. A sprigionare la nube non sarebbe stato un incendio ma una fase del ciclo produttivo che avrebbe provocato una reazione del composto utilizzato. Quando è successo l'incidente la ditta era chiusa:probabilmente parte della sostanza è fuoriuscita dai fusti a causa del grande calda ed è entrata in contatta con altra sostanza, innescando la reazione.
Sul posto vigili del fuoco, 118 e forze dell'ordine. La nube tossica ha avvolto l'intera zona, provocando bruciori e irritazioni..

Si tratterebbe di un composto chimico riconducibile ad un acido derivato dell'ammoniaca che risulterebbe irritante per inalazione e tossico per contatto. Una passante ha accusato un malore subito dopo aver respirato la sostanza che sarebbe fortemente irritabile. La protezione civile è stata attivata per monitorare la situazione, supportare il lavoro dei vigili del fuoco e, nel caso, trovare una sistemazione alle famiglie se si renderà necessaria l'evacuazione. I cittadini sono invitati a tenersi lontani dalla zona.
I residenti nella zona compresa tra il Pino e via Nenni sono invitati a tenere chiuse le finestre, a spegnere gli impianti di condizionamento e ad attenersi con scrupolo alle indicazioni dei vigili del fuoco che sono sul posto in forze per l'intervento di messa in sicurezza. 
La nube è stata poi portata dal vento in direzione sud, interessando anche altre zone della città. In nottata l'allarme è rientrato e i residenti hanno potuto fare rientro nelle loro abitazioni.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  16.07.2017 h 20:19

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus

Digitare almeno 3 caratteri.