08.12.2014 h 11:33 commenti

Notizie di Prato regala ai suoi lettori la prima guida della città, scritta nel 1596 da Giovanni Miniati. Scarica il file

Il rarissimo volume è ormai introvabile ed è stato rielaborato dallo storico Alessandro Assirelli che ora lo ripropone nella sua rivisitazione
Notizie di Prato regala ai suoi lettori la prima guida della città, scritta nel 1596 da Giovanni Miniati. Scarica il file
Nel 1596 Giovanni Miniati dette alle stampe, per i torchi di Francesco Tosi, stampatore in Firenze, un volumetto dedicato al granduca di Toscana Ferdinando dei Medici. Il titolo del libro era "Narrazione e disegno della terra di Prato di Toscana" e a tutti gli effetti può essere considerata la prima guida della nostra città. Ovviamente questo rarissimo volume di Giovanni Miniati è introvabile, quindi abbiamo chiesto al nostro Alessandro Assirelli di riesporre il contenuto in termini odierni e soprattutto svelarci dove si trovano, o si trovavano, determinati luoghi o edifici ma anche personalità di allora. Inoltre in questa rivisitazione si trovano vecchie parole ormai cadute in disuso, quindi svelate, ma dove possibile sono rimaste espressioni dialettali ancora in uso nel linguaggio popolare. 
Assirelli, da sempre cultore di storia locale, ha deciso di offrire il suo lavoro in maniera gratuita a tutti i lettori di Notizie di Prato. "Sono certo - spiega - che questo regalo sarà accolto con piacere dai pratesi di ieri e di oggi e particolarmente dagli insegnanti, sempre alla ricerca di notizie di Prato".
Sotto trovate i link per scaricare, in maniera completamente gratuita, i contenuti del prezioso volumetto, del quale pubblichiamo la copertina originale.
 

Data della notizia:  08.12.2014 h 11:33

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.