14.03.2019 h 13:24 commenti

Nasce CapAcademy, scuola di formazione per autisti e manutentori

Venti posti per il tirocinio formativo di sei mesi, la Cap poi attingerà alla graduatoria per far fronte al turnover. Il termine per presentare la domanda scade il 18 marzo ed è rivolta a giovani inoccupati con età compresa fra i 21 e i 26 anni
Nasce CapAcademy, scuola di formazione per autisti e manutentori
Venti tirocini formativi per autisti e meccanici, sei mesi per imparare un mestiere e ottenere la patente per il trasporto pubblico, una “riserva” di personale specializzato a cui la Cap, per far fronte al turnover potrà attingere. Il progetto pilota CapAcademy partirà nei prossimi mesi e si rivolge a giovani inoccupati dai 21 ai 26 anni. Il termine per presentare domanda scade il 18 marzo, nel frattempo sono arrivate le prime adesioni: “E’ sempre stato il mio sogno fare l’autista – spiega Francesco Calamai - per questo ho deciso di partecipare a questo tirocinio, poi vedremo intanto riesco ad avere la patente D e a farmi un po’ di esperienza”.
Per ora la selezione riguarda solo autisti e manutentori, a cui verrà rilasciato un certificato di specializzazione, ma nei prossimi mesi si potrebbe ampliare anche alla ricerca di nuove figure.
“Il tirocinio – spiega Mirco Bellucci responsabile delle risorse umane – dura sei mesi e prevede lezioni teoriche in aula e un tirocinio formativo sugli autobus e in officina. Un modo per imparare il mestiere ma anche per conoscere l’azienda”.
Per ora, però, non sono previste nuove assunzioni. “Nonostante le difficoltà – ha spiegato Giuseppe Gori presidente di Cap – stiamo continuando ad investire sul territorio e alla vigilia del 74esimo anniversario della nostra costituzione anche se la questione della gara ci sta penalizzando: crediamo nel magistratura che sappia valutare le criticità di questa gara sciagurata nata per evitare che imprese locali potessero partecipare. Troppo facile per Ratp venire a colonizzare il nostro territorio con soldi pubblici francesi”.
Per partecipare al tirocinio retribuito bisogna inviare la domanda all’email capacademy@capautolinee.it “Scelta - spiega il sindaco Matteo Biffoni - che va nell’ ottica di quello che abbiamo sempre chiesto alle aziende: investire nel territorio. E Cap lo fa nella formazione delle nuove generazioni.”


 

Data della notizia:  14.03.2019 h 13:24

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.