08.07.2021 h 14:52 commenti

Morte Luana, slitta di un mese la consegna della perizia sull'orditoio

Salta la scadenza dell'11 luglio: il consulente della procura ha chiesto più tempo dopo il nuovo sopralluogo compiuto nell'azienda dove lo scorso 3 maggio è morta l'operaia ventiduenne
Morte Luana, slitta di un mese la consegna della perizia sull'orditoio
Slitta di un mese, ai primi di agosto, la consegna alla procura della perizia sull'orditoio che ha agganciato e inghiottito Luana D'Orazio, la mamma ventiduenne morta lo scorso 3 maggio nella ditta di Oste – l'Orditura Luana – in cui lavorava. Carlo Gini, l'ingegnere specializzato in automazione industriale, incaricato dalla procura di redigere la perizia sul macchinario, ha chiesto una proroga di un mese della scadenza inizialmente fissata all'11 luglio. La perizia dunque, salvo ulteriori slittamenti, arriverà sulla scrivania del procuratore Nicolosi e del sostituto Nitti entro l'11 agosto.
Ieri, mercoledì 7 luglio, l'ingegner Gini e i consulenti nominati dalla famiglia della vittima e dagli indagati – la titolare dell'orditura, Luana Coppini, il marito, Daniele Faggi (avvocati Rocca e Mercuri), e il manutentore del macchinario, Mario Cusimano (avvocato Stefanacci), tutti accusati di omicidio colposo e rimozione delle cautele antinfortunistiche – sono tornati nella ditta per un ultimo sopralluogo. La nuova tappa a Oste è servita a compiere un'ultima verifica sul funzionamento del macchinario nel momento dell'infortunio, anche alla luce dell'esito dell'analisi dei dati contenuti nella scatola nera, estrapolati e tradotti dai tecnici della casa costruttrice dell'orditoio, la tedesca Karl Mayer Texilmachine Fabrik.
La perizia, tra le altre cose, dovrà chiarire se la manomissione al quadro elettrico che, secondo gli inquirenti, avrebbe consentito al macchinario di funzionare a pieno ritmo anche a saracinesca alzata, a differenza di quanto dovrebbe invece essere, sia stata determinante nella morte della giovane operaia.
 
Edizioni locali collegate:  Montemurlo

Data della notizia:  08.07.2021 h 14:52

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.

 
 
 
 

Speciale