31.05.2021 h 13:21 commenti

Morte Luana, terzo avviso di garanzia: indagato anche il marito della titolare dell'orditura

L'avviso di garanzia è stato notificato stamani. L'uomo è indagato come amministratore di fatto dell'azienda e come addetto alla manutenzione dell'orditoio in cui è morta la giovane operaia
Morte Luana, terzo avviso di garanzia: indagato anche il marito della titolare dell'orditura
Si allunga la lista degli indagati per la morte della giovane mamma Luana D'Orazio, risucchiata e uccisa lo scorso 3 maggio dall'orditoio al quale era addetta in qualità di apprendista dell'orditura Luana con sede in via Garigliano a Oste.
La procura ha iscritto sul registro delle notizie di reato Daniele Faggi, marito di Luana Coppini, la titolare dell'azienda già indagata insieme al manutentore del macchinario, Mario Cusimano. Stesse accuse per tutti: omicidio colposo e rimozione o omissione delle cautele antinfortunistiche. Faggi è finito nell'inchiesta come amministratore di fatto della ditta e addetto alla manutenzione delll'orditoio.
Il terzo avviso di garanzia è stato recapitato nella mattina di oggi, lunedì 31 maggio, a poche ore dall'interrogatorio di Cusimano, chiamato in procura a dar conto del suo operato sull'orditoio.
I primi esiti della perizia ordinata dagli investigatori per capire il meccanismo dell'orditoio e la relazione tra il suo funzionamento e i dispositivi di sicurezza, avrebbero evidenziato la disattivazione della fotocellula che regola l'abbassamento automatico della saracinesca di sicurezza dell'orditoio. Il sensore, pare, sia stato trovato in perfette condizioni, dunque funzionante, ma disinserito. La conferma a questa ipotesi arriverà dalla lettura dei dati contenuti nella scatola nera la cui registrazione è stata scaricata nei giorni scorsi dal consulente a cui la procura ha chiesto di esaminare il macchinario.
Nei prossimi giorni la procura potrebbe convocare altri testimoni e decidere di acquisire il messaggio vocale che la vittima aveva inviato al fidanzato per lamentarsi delle condizioni di lavoro. Non è stata invece convocata Luana Coppini: la procura, al momento, non avrebbe in programma di interrogarla.
nt
 
Edizioni locali collegate:  Montemurlo

Data della notizia:  31.05.2021 h 13:21

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.

 
 
 
 

Speciale