22.09.2021 h 18:03 commenti

Mercato immobiliare stabile nell'anno della pandemia, compravendite in calo solo a causa del lockdown

Frenata solo a marzo e aprile. Nel resto dell'anno le quotazioni in Toscana non hanno subito oscillazioni anche grazie a tassi di interesse molto bassi
Mercato immobiliare stabile nell'anno della pandemia, compravendite in calo solo a causa del lockdown
Quotazioni immobiliari stabili in Toscana nel 2020, e compravendite in calo soltanto per via
dell'interruzione delle attività dovuta al lockdown di marzo e aprile: questo il quadro disegnato dall'Osservatorio immobiliare regionale elaborato dalla Fiaip Toscana, e presentato oggi in
Regione Toscana.
"Il mercato ha retto - ha spiegato Simone Beni, presidente Fiaip Toscana - perché i numeri delle compravendite nel 2020 hanno sì una flessione di circa l'8-10 per cento, ma la flessione deriva dal fatto che per due mesi siamo stati tutti costretti a casa, e quindi abbiamo avuto due mesi in meno di tempo per vendere le case. Nei restanti 10 mesi il numero di compravendite è rimasto quello dell'anno precedente, anzi, forse anche in qualche misura superiore. Dal punto di vista del prezzo di vendita, i valori che noi riscontriamo 2020 sono in linea con gli anni precedenti, perché di fatto chi ha comprato casa ha trovato un'ottima offerta, ha trovato immobili con la facilità di acquistarli
grazie a prestiti a tassi molto bassi".
Inoltre "poi siamo arrivati nei primi mesi del 2021 a mantenere questo trend di costante numero di compravendite, e ad avere prezzi che in alcuni casi hanno avuto un lieve incremento, soprattutto quando si parla di immobili che hanno quasi tutte le caratteristiche ricercate: immobili che hanno un giardino, un bel terrazzo, un garage, una stanza in più".
Secondo il presidente della Regione Eugenio Giani "i dati elaborati indicano un mercato vivo e questo, nonostante il periodo di lockdown dell'anno scorso, asseconda le stime di Irpet riguardo alla crescita del Pil che parlano di un +6 per cento per la Toscana, maggiore rispetto al dato medio previsto a livello nazionale".
 

Data della notizia:  22.09.2021 h 18:03

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.