17.05.2017 h 09:04 commenti

Mamma e due bambini travolti da un'auto davanti alla scuola: il 118 interviene in codice rosso

Il grave incidente è avvenuto in via Bresci, vicino all'elementare di Pizzidimonte. I piccoli portati al Meyer, la madre a Careggi
Mamma e due bambini travolti da un'auto davanti alla scuola: il 118 interviene in codice rosso
Grave incidente stradale questa mattina, 17 maggio, di fronte alle scuole elementari di Pizzidimonte. Una mamma e due bambini sono stati travolti da un'auto in via Bresci, a pochi passi dall'ingresso della scuola. Il 118 ha inviato le ambulanze in codice rosso mentre la polizia municipale è intervenuta con le pattuglie dell'Ufficio Sinistri e della Territoriale. L'investimento è avvenuto poco prima delle 8.30 quando era in corso l'ingresso dei bambini a scuola.
Le vittime sono di nazionalità pakistana:la mamma ha 45 anni, mentre i due fratellini hanno 6 e 8 anni. Secondo i primi accertamenti stavano attraversando sulle strisce quando sono stati travolti da una Citroen condotta da una donna italiana di 54 anni. A quanto sembra anche la signora aveva accompagnato la figlia a scuola.
Le ambulanze della Croce d'Oro e della Misericordia hanno soccorso i tre feriti in codice rosso: i bambini sono stati portati al Meyer, mentre la mamma a Careggi. Fortunatamente sembra che nesusno die tre sia in pericolo di vita. Nell'urto con l'auto hanno subito un trauma cranico e fratture.

Sulla questione della sicurezza della zona interviene il consigliere comunale del Pd Marco Sapia: "Sull'accaduto di stamani - dice - in via Bresci farò una question time al consiglio comunale di domani per capire dalla giunta quali provvedimenti si intendano attuare per mettere in sicurezza l'attraversamento pedonale che porta all'ingresso della scuola. E' un punto molto critico perchè già qualche mese fa era stato investito un bambino, per fortuna senza gravi conseguenze. So che l'assessore Filippo Alessi ha allo studio con gli uffici del Comune un progetto per rallentare le auto e non farle parcheggiare più al centro della carreggiata, alla luce di questo desidero capire lo stato di elaborazione e i tempi di esecuzione di questo progetto. Intanto credo che fino a che non saranno iniziati i lavori per la messa in sicurezza, ci debba essere il presidio tutti i giorni della polizia municipale, sia all'entrata che all'uscita della scuola, così da mettere un deterrente importante per la sicurezza dei bambini e dei genitori".
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  17.05.2017 h 09:04

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.