04.12.2015 h 16:09 commenti

Maltrattamenti Rsa Narnali, la procura chiede il processo per 13 sanitari

Chiusa l'inchiesta del sostituto procuratore Celano sulla vicenda che vede coinvolto personale dell'Asl e del Consorzio Astir
Guarda il video della polizia
Tredici richieste di rinvio a giudizio per altrettanti operatori sanitari accusati di maltrattamenti nei confronti degli anziani ospiti della Rsa di Narnali. A chiederle al gip, come scrive Il Tirreno di Prato nella sua edizione online, è stato il sostituto procuratore Egidio Celano, titolare dell'inchiesta che a luglio scorso ebbe una vastissima eco, anche in seguito alla pubblicazione del video girato dagli inquirenti e che mostrava gli anziani maltrattati.
L'inchiesta era partita da alcune segnalazioni e poi era stata corroborata dalle dichiarazioni di due tirocinanti che avevano confermato alla Squadra Mobile della questura quello che avveniva all'interno della struttura sanitaria. da quel momento erano state messe all'interno delle stanze alcune telecamere nascoste che avevano ripreso gli abusi e i maltrattamenti.
Inizialmente erano stati 17 i sanitari indagati: per nove di questi era stata decisa in via cautelare la sospensione dal servizio. Si trattava di due infermieri Asl e di sette oss del Consorzio Astir. Nel corso dell'inchiesta è stata archiviata la posizione di quattro degli indagati. Restano così 13 persone che dovranno rispondere di accuse che vanno dai maltrattamenti fisici e psicologici (con l'aggravante di averlo fatto su soggetti deboli) fino al furto (solo per alcune posizioni).

 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  04.12.2015 h 16:09

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.

 
 
 
 

Speciale