10.09.2017 h 11:48 commenti

Maltempo, nubifragi e allagamenti anche a Prato. Mobilitata la Protezione civile

Per le prossime ore previsti ancora fenomeni intensi. Spostati molti eventi previsti in città. Strade chiuse in varie parti.
Maltempo, nubifragi e allagamenti anche a Prato. Mobilitata la Protezione civile
Come previsto dal Centro Regionale una forte perturbazione sta interessando la Toscana fin dal tardo pomeriggio di ieri, sabato 9 settembre. Temporali consistenti si sono registrati anche nel territorio del Comune di Prato. Due sono stati i periodi durante i quali i rovesci hanno condotto a cumulati decisamente importanti: fra le 4.15 e le 5.15 di questa notte (in 1 ora si sono registrati 28.2 mm di pioggia) e fra le 9.45 e le 10.45 (in questo caso i millimetri precipitati a Prato in 1 ora sono stati 11.6). Nelle ultime 24 ore il pluviometro di “Prato Università” ha fatto registrare un cumulato complessivo di 84.6 mm.
Nella sede della Protezione civile in via Roma il monitoraggio è stato continuo per tutta la notte, con personale a lavoro in sede dalle 4 di questa mattina, con il coordinamento del responsabile Sergio Brachi e con Daniele Langianni. Pur non essendo stato necessario tecnicamente aprire la sala operativa, di fatto la protezione civile è attiva con  tutte le operazioni sono seguite dal vicesindaco Simone Faggi
Qualche criticità si è registrata già nella notte, con sottopassi e strade chiude per gli allagamenti. I vigili del fuoco hanno effettuato interventi per scantinati allagati.La forte pioggia della mattina ha messo di nuovo in crisi la viabilità: Via del Lazzeretto e via del Ferro sono entrambe chiusa alla circolazione. Anche via di Ragnaia angolo via Mugellese alla Querce è allagata, ci sono le squadre del volontariato per liberare le caditoie impedendo l'allagamento delle abitazioni. Il sottopasso di Santa Maria a Colonica via delle Fonti/via Aldo Moro è chiuso per allagamento. Per prudenza sono state chiuse tutte le piste ciclabili lungo i fiumi e corsi d'acqua. Chiusa con transenne la corsia di destra di accesso alla L. da Vinci da Via Valentini in direzione Pistoia (rotatoria sopra al sottopasso di Pratilia). La situazione è migliorata nella tarda mattina e via via sono state riaperte le strade chiuse.
Oltre a sopralluoghi e monitoraggi le squadre di protezione civile stanno eseguendo anche interventi con sacchetti di sabbia presso alcune civili  abitazioni in varie zone della città.
I fenomeni temporaleschi secondo le previsioni dovrebbero essere intensi ancora per le prossime ore. Tutti gli aggiornamenti su http://www.protezionecivile.comune.prato.it
Il sindaco Matteo Biffoni sta seguendo l'evolversi della criticità: "Ringrazio la Protezione civile per il lavoro che sta svolgendo, permettendo l'intervento immediato in caso di criticità segnalate. Colgo l'occasione anche per ringraziare tutti i volontari che in questi giorni di fermento per la città di Prato, con tantissimi eventi, hanno contribuito allo svolgimento delle iniziative. Un ringraziamento particolare va alle forze dell'ordine che anche ieri sera hanno permesso con tolleranza e collaborazione lo svolgersi di Urban Blackout a Officina Giovani (dove era stata spostato per la pioggia) che ha riscosso tanto successo. In un momento particolare come questo, con misure stringenti per garantire la massima sicurezza dei cittadini, ogni iniziativa si sta svolgendo nel migliore dei modi. Credo che i pratesi siano ben consapevoli che qualunque disagio o restrizione sia niente rispetto alla sicurezza della comunità". 
Il programma degli eventi previsti per oggi ha subito ovviamente modifiche e cambiamenti. A causa del maltempo annullato al Castello dell'Imperatore Freaky Deaky - Open days, mentre come già anunciato Maciste contro tutti - 25 anni dopo è stato spostato al Teatro Politeama alle 21.30. Annullate le iniziative nella piazza dei bambini, mentre Ioi minimarket di editoria indipendente è stato spostato all'interno dei locali della Provincia in Palazzo Banci Buonamici. 

 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  10.09.2017 h 11:48

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.