07.07.2020 h 12:06 commenti

Lotta alla droga, il comandante dei carabinieri della Toscana premia i militari del Nucleo investigativo e della Stazione di Iolo

Il generale Massimo Masciulli oggi era a Prato per consegnare i riconoscimenti. La cerimonia si è svolta nel piazzale della caserma di via Picasso
Lotta alla droga, il comandante dei carabinieri della Toscana premia i militari del Nucleo investigativo e della Stazione di Iolo
Oggi, 7 luglio, il generale Massimo Masciulli, comandante della Legione Carabinieri Toscana, ha visitato il comando provinciale di via Picasso, ricevuto dal colonnello Marco Grandini e da una rappresentanza di militari della sede, della Tenenza di Montemurlo e delle Stazioni di tutta la provincia. E’ stato finalmente possibile premiare personalmente sei militari del Nucleo Investigativo di Prato, compreso il comandante, che si sono distinti per importanti attività investigative che hanno consentito di arrestare in flagranza di reato 21 cittadini di origine cinese per traffico di sostanze stupefacenti. I militari della Stazione di Iolo hanno ricevuto il compiacimento del generale Masciulli per la professionalità, il senso del dovere ed i lusinghieri risultati conseguiti nell’attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di stupefacenti.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  07.07.2020 h 12:06

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.