14.01.2021 h 16:01 commenti

Le interviste "improvvisate" di "RIDIllo": Ighli Vannucchi tra calcio, pesca e amarcord

Il quinto ospite del format è l'ex calciatore campione d'Europa con l'Under 21 e ora videomaker specializzato in pesca sportiva. Fino a 14 anni ha giocato con uno degli intervistatori, Alessandro Rubino, che gli ha anche soffiato il posto da titolare in una finale
Guarda la puntata integrale
E' l'ex calciatore pratese Ighli Vannucchi, l'ospite della quinta puntata di "RIDIllo", produzione web ideata da Alessandro Rubino e realizzata in collaborazione con la Lega di improvvisazione teatrale di Firenze e Notizie di Prato. 
Vannucchi, che in carriera ha vinto anche un Europeo Under 21 con la nazionale italiana, si è sottoposto all'intervista "improvvisata" con le domande impertinenti fatte dallo stesso Rubino e dal suo sodale Giovanni Palanza, mentre l'inflessibile arbitro Mauro Monni ha assegnato le varie modalità in cui l'intervistato ha dovuto rispondere. Il format prende spunto dai Match di improvvisazione teatrale che ormai da molti anni si svolgono anche a Prato, con Officina Giovani a fare da location. 
L'intervista, tra l'altro, è stata anche l'occasione per una "carrambata" visto che Vannucchi dagli 8 ai 14 anni ha giocato a calcio insieme ad uno degli intervistatori, Alessandro Rubino, che non ha mancato di ricordare come in una finale del trofeo Maestrelli, il loro allenatore decise di schierare titolare proprio Rubino e di confinare Vannucchi in panchina.
Adesso l'ex giocatore ha lasciato del tutto il mondo del calcio per dedicarsi all'altra sua grande passione: la pesca.
"RIDIllo" proporrà un'intervista "improvvisata" ogni settimana qui su Notizie di Prato e sul canale YouTube dedicato (QUI IL LINK AL VIDEO).
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  14.01.2021 h 16:01

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.