13.10.2018 h 12:46 commenti

Lavoro nero, gli industriali dopo il caso Superlativa: "Bene i controlli serali ma preoccupa la recidiva"

Confindustria interviene sulla vicenda dell'azienda trovata per due volte nel giro di poco con gran parte dei dipendenti privi di contratti regolari
Lavoro nero, gli industriali dopo il caso Superlativa: "Bene i controlli serali ma preoccupa la recidiva"
Altri 15 dipendenti a nero, cittadini cinesi clandestini, alla tintoria Superlativa; "altri" perché già nel 2016 un controllo aveva individuato 21 lavoratori nella stessa condizione (LEGGI). L'azienda era anche stata sfiorata, l'anno precedente, da una complessa vicenda in cui si incrociavano movimenti societari e ingenti bollette del gas - si parlava di un milione di euro - non pagate da parte, formalmente, di un'altra tintoria cinese.
Il sarcasmo amaro che gira negli ambienti del tessile pratese - "Superlativa ma anche recidiva" - è del tutto giustificato: "Colpisce vedere come l'illegalità si ripresenti e riproduca se stessa in spregio ad accertamenti e sanzioni" è il pensiero di tanti industriali pratesi. 
"In questa vicenda ci sono però anche elementi positivi - si legge in una nota di Confindustria Toscana Nord -. In primo luogo l'attività dell'azienda è sospesa, un provvedimento che elimina dal mondo produttivo pratese, almeno per ora, un operatore che con tutta evidenza contribuiva a perturbare il mercato con un dumping alimentato dall'illegalità. Ma, al di là del risultato, apprezziamo particolarmente che il controllo interforze sia stato effettuato con le modalità più efficaci caldeggiate dalla nostra associazione: effettuando cioè l'operazione in tarda serata, in un orario diverso da quello lavorativo tipico. Si ha motivo di ritenere, infatti, che gli orari notturni e festivi siano quelli in cui più facilmente si concentrano le irregolarità nella conduzione delle aziende illegali".
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  13.10.2018 h 12:46

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.