11.03.2019 h 08:23 commenti

Laboratorio sartoriale per la realizzazione dell’abito da sera, apertura delle iscrizioni

E' possibile candidarsi da oggi fino a giovedì 21 marzo alle 17. I posti a disposizione sono 12, è gratuito e la frequenza è obbligatoria
Laboratorio sartoriale per la realizzazione dell’abito da sera, apertura delle iscrizioni
A partire dalle 10 di stamani, lunedì 11 marzo, sono aperte le iscrizioni al Laboratorio sartoriale per la realizzazione dell’abito da sera. Le iscrizioni si chiuderanno giovedì 21 marzo alle 17.
Il Laboratorio sartoriale di taglio e cucito ha una durata di 70 ore ed è finalizzato all’apprendimento delle nozioni di base per la realizzazione dell’abito da sera. E' rivolto prevalentemente a donne italiane e straniere in età 18-55 anni ed è necessaria la residenza nel Comune di Prato; per le donne straniere è richiesto il possesso di regolare titolo di soggiorno che consente lo svolgimento di attività lavorativa e avere una buona conoscenza della lingua italiana.
Il laboratorio ha a disposizione 12 posti, è gratuito ed è obbligatoria la frequenza.
Tra i requisiti di accesso sono richieste la conoscenza della lingua italiana e una buona conoscenza della modellistica su cartamodello e competenze nella realizzazione di capi sartoriali, quali gonne, abiti e camicie.
Tutte le candidate prima dell’inizio del laboratorio dovranno sostenere un colloquio per l’accertamento dei requisiti richiesti e, nel caso il numero di iscrizioni siano superiori a 12,  saranno effettuate le selezioni.
Le iscrizioni al corso saranno effettuate utilizzando la procedura on line all’indirizzo https://corsielaboratori.comune.prato.it/ .
Le persone impossibilitate ad iscriversi on line, possono recarsi al Laboratorio del Tempo, nel periodo di apertura delle iscrizioni, nei seguenti orari: lunedì e giovedì 10-13 dove saranno supportati nell'utilizzo di tale procedura. 
"Il laboratorio completa un’attività di formazione nell’ambito della sartoria e della modellistica sartoriale e  industriale avviata al Laboratorio del tempo da molti anni e si inserisce in un progetto più ampio partito a settembre 2018 e finanziato interamente dal Comune di Prato - afferma Mariagrazia Ciambellotti, assessore alle Pari Opportunità -. Un nuovo percorso propedeutico all’inserimento lavorativo che mira ad approfondire la formazione sartoriale dell’abbigliamento da donna con la realizzazione dell’abito da sera, punta di diamante della produzione sartoriale”.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  11.03.2019 h 08:23

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.