02.12.2015 h 17:30 commenti

La Waterpolo Prato fa la corsara ed espugna Imperia

Le pratesi riconquistano il quinto posto in classifica con 12 punti. Ora il campionato va in letargo, per gli impegni del Setterosa, fino al 30 gennaio 2016 quando la Mediostar affronterà nell'ultimo turno di andata la Rari Nantes Bologna
La Waterpolo Prato fa la corsara ed espugna Imperia
R.N. IMPERIA 57 - WATERPOLO PRATO 9-11
(0-2 5-4 2-4 2-1)
R.N. IMPERIA 57: Solaini C. , Amoretti S. 1, Borriello E. , Pustynnikova E. 2(1 rig.), Cuzzupe' G. , Tedesco J. , Gamberini S. , Garibbo M. , Mori E. , Bencardino M. 3, Drocco L. 3, Ruma , Sowe S. . All.Stieber
MEDIOSTAR WATERPOLO PRATO: Gigli E. , Pelagatti M. , Giachi G. 1, Bosco M. , Repetto L. , Galardi G. 2, Tabani C. , Albiani M. 6, Merli B. , Francini R. , Bartolini G. 2, Tabani E. . All. Iacopo Bologna
Arbitri: Castagnola e Rovida
Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Imperia 3/8 + un rigore, Prato 2/5. Spettatori 100 circa.

La Mediostar Waterpolo Prato vince a Imperia soffrendo ma conquista tre punti fondamentali per il proseguo del campionato e in questa maniera riconquista il quinto posto in classifica con 12 punti. Una stratosferica Manuela Albiani, che al termine del match segna sei reti insieme alla conferma di Giuditta Galardi, sempre raddoppiata, permettono alla squadra di Iacopo Bologna di espugnare il campo ligure. Inizio in discesa il match della Mediostar con due reti di Giulia Bartolini e Manuela Albiani per il 2-0 del primo tempo. Poi la gara si fa spigolosa e l'Imperia, anche grazie alle numerose assenze delle pratesi che oltre a Laura Repetto dovevano fare a meno di Maria Bosco e Allegra Lapi e una Chiara Tabani non al meglio, si rifaceva sotto fino al 6-5 di metà gara sempre con Albiani che tiene a galla le pratesi con tre gol. Nel terzo tempo è Giuditta Galardi a fare doppietta per il 10-7 prima dell'ultimo quarto che si chiude 11-9 per la Mediostar con il sesto gol di Albiani "L'importante era vincere anche se abbiamo fatto dei passi indietro - spiega Iacopo Bologna - è chiaro che senza quattro giocatori titolari non possiamo esprimere le nostre potenzialità. Un bravo comunque alle ragazze che sono riuscite a conquistare tre punti molto importanti". Ora il campionato va in letargo, per gli impegni del Setterosa, fino al 30 gennaio 2016 quando la Mediostar affronterà nell'ultimo turno di andata la Rari Nantes Bologna.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  02.12.2015 h 17:30

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.