15.10.2018 h 18:45 commenti

La Sibe batte anche Pontedera e ora guarda tutti dall'alto in basso

Successo nel debutto casalingo per i Dragons che prima della gara hanno ritirato ufficialmente la maglia numero 11 di Jacopo Corsi
La Sibe batte anche Pontedera e ora guarda tutti dall'alto in basso
Sibe vittoriosa anche all'esordio alle Toscanini. A farne le spese la Juve Pontedera (90-62) nella giornata anche del ritiro della maglia numero 11 di Jacopo Corsi. 
Alla sagra delle triple, la Sibe è più brava; dopo le 9 di metà gara i Dragons ne piazzano altre 5 per un totale di 14 che sicuramente è record di franchigia. Altro record raggiunto è quello delle 300 vittorie su 556 incontri, nei 18 campionati fin qui disputati dalla ancora giovane società pratese. La partita di domenica, che li opponeva alla retrocessa Pontedera, ha visto fin da subito i lanieri, partire di gran carriera, anche per onorare le nuove bellissime monture che oltre al drago ed allo sponsor mettono in risalto lo skyline di Prato, segno evidente dello stretto legame colla città. 
Il finale 90 a 62 lancia Prato in testa alla classifica con 4 punti e 50 di differenza canestri, ma in casa Sibe non si esaltano più di tanto e tutte le energie sono già rivolte alla gara di sabato 20 quando i Dragons dovranno far visita all'Us Brusa Livorno nell'inospitale PalaCosmelli. 
 
SIBE PRATO vs JUVE PONTEDERA 90 a 62
(29/17 – 48/33 – 68/42) 
Dragons: Danesi 19, Biscardi 6, Saccenti 3, Staino 7, Sangermano 4, Fontani 19, Lancisi, Guarducci, Smecca 6, Pinna 9; marini 2, Taiti 15; Allenatore Pinelli, assistenti: Fusi e Parretti. 
Pontedera: Puccioni14, Meucci 5, Lucchesi, Cascone NE, Giusti Izio 9, Gorini 16, Barsotti NE, Martini 3, Pellegrini NE, Doveri 12, Giusti Matteo NE, Gasperini 3; Allenatore Tonti 
Arbitri: De Luca di Siena e Sposito di Livorno
 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  15.10.2018 h 18:45

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.