30.07.2021 h 11:21 commenti

La riqualificazione del Soccorso parte dai giardini di via Marx: il via ai lavori in autunno

L'assessore Sanzò si è incontrata con i residenti per spiegare il nuovo volto del luogo più frequentato del quartiere
La riqualificazione del Soccorso parte dai giardini di via Marx: il via ai lavori in autunno
Il quartiere del Soccorso, verrà riqualificato dai giardini di via Carlo Marx, all'ex falegnameria Puggelli, passando per l'ex Banca del Monte dei Paschi e l'area dell'Ambrosiana.
Richieste che sono state portate avanti anche dai cittadini che oggi, 30 luglio, si sono incontrati con l'assessore al verde Cristina Sanzò, e il consigliere Pd e membro della commissione urbanista Marco Biagioni. “Il nostro – spiegano gli abitanti – è un quartiere particolare dove convivono tantissime etnie per questo vorremmo che l'amministrazione rifinanziasse il progetto dei mediatori culturali, unica strada per l'inclusione. Serve però anche maggiore presenza delle forze dell'ordine visto il dilagare della microcriminalità e investimenti per la riqualificazione del territorio partendo proprio dai giardini, cuore della socialità dove convivono, non senza difficoltà, stranieri, anziani e bambini, ma anche realizzando nuovi punti di aggregazione” .
Una prima risposta arriverà in autunno con la sistemazione dei giardini, un investimento da 60mila euro che prevede il rinnovo dei giochi dei bambini, la sostituzione delle panchine , il rifacimento dei vialetti con un percorso dedicato ai tricicli. “Resta invece ancora in sospeso la sistemazione dell'area a sud dove c'è il monumento in marmo, che sarà ripulito - spiega l'assessore Sanzò - che sicuramente sarà attrezzata per l'attività sportiva, ma sarà oggetto di un percorso partecipativo con i residenti. Prevediamo anche una nuova piantumazione in questo spazio, mentre l'erba non potrà essere seminata in quanto gli alberi fanno ombra e quindi impediscono la crescita”.
Per quanto riguarda, invece, la riqualificazione del quartiere sono previsti tre progetti: “L'ex falegnameria Puggelli – spiega Biagioni – ospiterà un centro per anziani, spazi per il co-working e il terzo settore, in modo da dare una prima risposta alla carenza di spazio di aggregazione, all'ex banca Monte dei paschi sono previsti spazi commerciali e la realizzazione di un giardino pensile, mentre per il giardino di prossimità verrà realizzato un percorso partecipativo come per il campo dell'ambrosiana che libera un' importante metratura a disposizione dei residenti”.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  30.07.2021 h 11:21

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.