05.12.2018 h 18:00 commenti

La ricerca di un figlio diventa una via crucis laica: alla Lazzerini la presentazione del romanzo "Beta Zero"

Il libro è stato scritto dal direttore di Notizie di Prato Claudio Vannacci. Appuntamento alle 21: con l'autore parleranno del volume l'assessore alla Cultura Simone Mangani e la psichiatra Teresa Zucchi
La ricerca di un figlio diventa una via crucis laica: alla Lazzerini la presentazione del romanzo "Beta Zero"
Sarà la sala conferenze della biblioteca Lazzerini ad ospitare, alle 21 di domani giovedì 6 dicembre, la presentazione di Beta zero, il romanzo d'esordio del giornalista pratese Claudio Vannacci, direttore del quotidiano Notizie di Prato. Il libro è edito da Porto Seguro Editore, casa editrice fiorentina. Insieme all'autore ne parleranno l'assessore alla cultura Simone Mangani e la psichiatra Teresa Zucchi. La serata è organizzata dalla Libreria Gori.
Articolato in quindici capitoli, significativamente indicati come “stazioni”, Beta zero racconta la Via Crucis laica della protagonista Martina, una donna alla ricerca di un figlio che cade in un ingranaggio più grande di lei, capace di portarla ad un passo dalla morte, passando da una clinica all'altra in un mondo dove il Dio Denaro prevale non solo sui sentimenti ma anche sulla vita stessa delle persone.
Quattro i movimenti in cui si struttura la storia: il desiderio, l'ossessione, la malattia e la rinascita. Spinta da personaggi equivoci come un falso psicologo e illusa da medici interessati solo al business che ruota intorno al settore, Martina finisce per trovarsi faccia a faccia con la malattia e con quella morte tante volte invocata ed auspicata. 
Desiderio di maternità, malattia, ma anche una storia d'amore che alla fine si rivelerà più forte di tutte le avversità, fornendo alla protagonista il filo a cui aggrapparsi per non perdersi definitivamente. Beta zero è al tempo stesso racconto di una dolorosa presa di coscienza personale e denuncia di un sistema dove i soldi rischiano di sovrastare il rispetto della vita. Un sistema che troppe volte si fa gioco del più genuino e sincero tra tutti i desideri: quello di diventare madre.  
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  05.12.2018 h 18:00

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.