07.04.2020 h 15:30 commenti

La proposta di Giacomelli: "Snellire i tempi della burocrazia per togliere ostacoli sulla strada della ripresa”

Il parlamentare pratese del Pd ha presentato un'interpellanza urgente al governo che è stata sottoscritta da altri 52 deputati
La proposta di Giacomelli: "Snellire i tempi della burocrazia per togliere ostacoli sulla strada della ripresa”
Snellire al massimo tempi e iter della burocrazia, per favorire la ripartenza di imprese e attività una volta passata l'emergenza coronavirus. E' quanto chiesto dal parlamentare pratese del Pd con un'intrrpellanza urgenta al governo, che ha raccolto la firma di altri 52 deputti del Pd.
"Con l'atto . spiega Giacomelli - si vuole sollecitare in tempi rapidi un progetto complessivo che abbatta tempi e iter burocratici diventati ormai soffocanti per cittadini, sindaci, imprese, professionisti. Nei prossimi giorni la proprosta sarà discussa in aula. Dalla legge Bassanini alla riforma Madia non mancano i riferimenti normativi in questa direzione. Ora serve una chiara volontà politica di governo e Parlamento. E un progetto coraggioso e ampio, in tempi brevissimi. La ripartenza del Paese e del nostro sistema produttivo sarà molto dura. Utilizziamo questo tempo per togliere ostacoli sulla strada della ripresa”.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  07.04.2020 h 15:30

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.