14.09.2020 h 15:00 commenti

La Procura ha disposto l'autopsia sul corpo di Ennio Saccenti

L'ex presidente Anpi, trovato morto sabato sera nella sua abitazione, era in avanzato stato di decomposizione. Segno che il decesso risale a settimane fa
La Procura ha disposto l'autopsia sul corpo di Ennio Saccenti
Sarà eseguita nelle prossime ore l'autopsia sul corpo di Ennio Saccenti, presidente emerito dell'Anpi di Prato, trovato cadavere nella sua abitazione sabato sera, 12 settembre, dal figlio (LEGGI).
L'esame autoptico, come scritto dalla Nazione nella cronaca locale di oggi, è stato richiesto dalla Procura di Prato per chiarire alcuni aspetti della tragica scoperta. Il corpo dell'ottantenne era già in stato di decomposizione. Segno che il decesso è avvenuto molti giorni, se non addirittura settimane prima della scoperta. L'autopsia aiuterà a datare meglio e con più precisione la morte. L'intervento del medico legale incaricato dalla Procura sarà utile anche a escludere con certezza segni di violenza e quindi l'azione di terze persone.
L'ipotesi più accreditata comunque, considerata anche l'età avanzata di Saccenti, è il malore. Terminata l'autopsia, la salma dell'ex presidente Anpi sarà restituita ai familiari per l'ultimo saluto.
 
 

Data della notizia:  14.09.2020 h 15:00

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.