20.06.2020 h 09:33 commenti

La piscina di via Roma riapre anche alle famiglie e alla balneazione libera

L’impianto “Colzi-Martini” da lunedì torna accessibile a tutti, anche se con le rigide norme di prevenzione imposte dal Covid19
La piscina di via Roma riapre anche alle famiglie e alla balneazione libera
L’impianto “Colzi-Martini” di via Roma, lunedì 22 giugno, riaprirà i battenti anche per la balneazione normale. Dopo la messa a norma che ha consentito già dal 25 maggio lo svolgimento degli allenamenti degli atleti pratesi delle varie società, il Centro Giovanile di Formazione Sportiva, gestore dell’impianto, riuscirà, nel rispetto di regole e decreti, che penalizzano non poco il numero delle presenze e l’uso dei servizi dell’impianto, a far accedere, nella casa natatoria dei pratesi, il maggior numero possibile di cittadini. 
"Al momento non potranno essere utilizzati gli spogliatoi - spiega il presidente del Cgfs Gabriele Grifasi - per questo la piscina di via Roma è stata trasformata in una sorta di elegante spiaggia cittadina con lettini, docce all’aperto e con servizio bar e ristoro interno. I posti sono limitati e per questo è obbligatoria la prenotazione giornaliera che abbiamo reso possibile tramite il sito www.cgfs.it oppure usando l’indirizzo http://prenota.cgfs.it". "Questa Estate 2020 - continua Grifasi - ci ha anche imposto di togliere gli orari destinati al nuoto libero nei giorni di martedì e giovedì, scelta dettata esclusivamente dalla considerazione che la piscina di via Roma deve restare come in passato un punto di riferimento importante per le famiglie, i ragazzi e gli atleti per tutta la durata dell’estate". 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  20.06.2020 h 09:33

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.