06.09.2021 h 20:06 commenti

La manifestazione dei Si Cobas in un centro blindato, ma l'affluenza è scarsa

Piazza semideserta e con un grande schieramento di forze dell'ordine per bloccare tutte le vie di uscita. La leader sindacale Caudiero: "Abbiamo preso il testimone dei lavoratori rinchiusi nel Castello e poi deportati perché scioperavano"
La manifestazione dei Si Cobas in un centro blindato, ma l'affluenza è scarsa
Il sindacato SiCobas torna nel centro storico, questa volta in piazza delle Carceri per continuare a chiedere la convocazione di un tavolo in prefettura, la cancellazione delle multe e per ottenere il permesso di soggiorno per gli ex lavoratori della Texprint.
La manifestazione si è svolta in una piazza semideserta, (oltre agli ex lavoratori e al sindacato, presenti una rappresentanza del collettivo della Gkn, simpatizzati e alcuni esponenti dei centri sociali), con tutte le vie di uscita presidiate o chiuse e controllate da carabinieri, Municipale e polizia.


“Non ci fermeremo – ha annunciato Sarah Caudiero referente SiCobas Prato – anzi, oggi, prendiamo il testimone dei lavoratori che proprio nel Castello che sta alle nostre spalle, sono stati rinchiusi e deportati perchè scioperavano. Loro, come i partigiani, non hanno lottato per vedere questa Prato, questa piazza bloccata dalla polizia, la stessa che ci ha aggredito qualche giorno fa in piazza del Comune. Non è questa la Prato che vogliamo. Torneremo in piazza del Comune, sotto la Prefettura e in tutti i posti dove non ci vogliono. I manganelli non ci fanno paura”.
Dopo l'intervento della sindacalista hanno preso la parola anche gli ex lavoratori della stamperia, il collettivo della Gkn e alcuni simpatizzanti. Prima dell'inizio della manifestazione, una delegazione di lavoratori cinesi ha consegnato ai sindacalisti uno striscione di solidarietà alla lotta che stanno portando avanti.

 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  06.09.2021 h 20:06

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.