14.03.2019 h 18:03 commenti

La Chiesa di Prato in assemblea per tracciare le rotte e riorganizzare la vita delle parrocchie

Da domani a domenica i lavori che dovranno sfociare nella stesura di un documento che conterrà idee e proposte per il rinnovamento delle parrocchie pratesi
La Chiesa di Prato in assemblea per tracciare le rotte e riorganizzare la vita delle parrocchie
"In certi momenti della storia la comunità credente è convocata per fare discernimento sul proprio cammino". Lo scrive il vescovo Franco Agostinelli nella parte introduttiva dell’Instrumentum Laboris, il testo che annuncia e istruisce la grande Assemblea diocesana pensata per orientare il cammino della Chiesa di Prato. Domani venerdì 15, sabato 16 e domenica 17 marzo la comunità ecclesiale vivrà un importante momento di confronto nel quale avrà modo di condividere idee e proposte per il rinnovamento delle parrocchie pratesi.
I primi due appuntamenti, venerdì e sabato, si tengono nei locali della parrocchia dell’Ascensione al Pino in via Galcianese, domenica invece è in programma una messa solenne in cattedrale alle ore 16 presieduta dal vescovo e concelebrata dai sacerdoti della diocesi.
Per prepararsi a questo evento i consigli pastorali parrocchiali, le associazioni e i movimenti si sono ritrovati le scorse settimane per formulare alcune proposte nei quattro ambiti di riflessione: liturgia e sacramenti, evangelizzazione e catechesi, carità e testimonianza, strutture organizzative e economia. Le proposte concrete e i suggerimenti frutto del confronto avvenuto a livello parrocchiale e associativo verranno condivisi e dibattuti nel corso dell’Assemblea.
Il primo incontro, domani venerdì 15 marzo alle 21,15, è aperto a tutti gli interessati. Dopo l’introduzione del vescovo, c’è la presentazione del materiale di lavoro e la consegna delle sintesi proposte.
Sabato 16, dalle 9,30 alle 12,30, è previsto il lavoro a gruppi. Qui partecipano 170 delegati provenienti dalle parrocchie e dalle associazioni cattoliche, i sacerdoti, i religiosi e i diaconi. Si formeranno dei tavoli di discussione corrispondenti ai quattro ambiti sopra descritti animati da un coordinatore e da un segretario che avrà il compito di redigere una sintesi di quanto detto. Il risultato finale passerà all’attenzione dei consigli diocesani: episcopale, presbiterale, pastorale e poi toccherà al vescovo scrivere il documento finale, la cui stesura è prevista nelle prossime settimane.
Domenica 17, alle ore 16, si tiene la solenne concelebrazione in cattedrale presieduta da monsignor Agostinelli. Sono sospese le messe vespertine nelle parrocchie. Al termine della messa verrà consegnato alla diocesi il messaggio per la conclusione della visita pastorale contenente alcune prime indicazioni per la Chiesa di Prato.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  14.03.2019 h 18:03

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.