06.11.2018 h 19:16 commenti

La camerata Strumentale inaugura la stagione concertistica dedicata a "La casa della musica"

Al teatro Politeama il primo degli otto concerti messi in cartellone. Sul podio il direttore principale Jonathan Webb
La camerata Strumentale inaugura la stagione concertistica dedicata a "La casa della musica"
Domani giovedì 8 novembre (alle ore 21, teatro Politeama) s’inaugura la stagione concertistica 2018-2019 della Camerata Strumentale Città di Prato. Saranno otto concerti fino al 9 maggio 2019, di un cartellone che quest’anno porta il titolo  singolare “La casa della musica”, che poi dà il tema al programma curato dal maestro Alberto Batisti. Non a caso il titolo del brano d’apertura di giovedì è proprio “The building of the house”, (“La costruzione della casa”) una ouverture composta dall’inglese Benjamin Britten per l’inaugurazione di una sala da concerto di Aldenbourgh, paese natale dello stesso Britten. 
“La casa dei suoni” allude esplicitamente al nuovo spazio di Palazzo Martini dove ha sede la stessa Camerata, Rete Toscana Classica e ovviamente la storica scuola Verdi. Il programma di questo primo appuntamento prosegue con Sibelius (“Finlandia”) e Dvorak (“Sinfonia dal Nuovo Mondo”). Sul podio il direttore principale Jonathan Webb.
G.G.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  06.11.2018 h 19:16

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.