13.02.2018 h 10:45 commenti

La banda del tombino torna al circolo: spaccata bis per il Quinto Martini di Maliseti. Tentato furto anche a Montemurlo

Stanotte sfondata la vetrata e poi portato via il fondo cassa di 250 euro. L'allarme dato dai vicini che hanno chiamato la polizia. Preso di mira anche il bar Laura con la stessa tecnica
La banda del tombino torna al circolo: spaccata bis per il Quinto Martini di Maliseti. Tentato furto anche a Montemurlo
Non si ferma la banda del tombino. Dopo l'escalation di furti di ieri (LEGGI), anche stanotte 13 febbraio i malviventi sono entrati in azione. Nel mirino è finito di nuovo il circolo Arci Quinto Martini di Maliseti, che già qualche mese fa aveva subito un furto analogo. I ladri sono entrati in azione intorno alle 2: prima hanno spostato le telecamere di sicurezza che sono puntate sull'ingresso, poi hanno sfondato la vetrata con un tombino. Una volta dentro, hanno preso circa 250 euro del fondo cassa dal registratore e sono scappati. L'allarme è stato dato dai vicini, allarmati dal rumore dei vetri infranti. Sul posto è arrivata la polizia.
Proprio a Maliseti sta nascendo un progetto di controllo del vicinato tramite Whatsapp, promosso da Giovanni Mosca e dallo stesso circolo Arci.

Quella di Maliseti non è stata l'unica spaccata di stanotte. Anche il bar Laura, che si trova al centro commerciale della Coop di Montemurlo, è stato preso di mira dai ladri che hanno spaccato la vetrata con un tombino. In questo caso, però, il colpo non è riuscito. Le telecamere riprendono una persona scendere da una utilitaria e poi accanirsi quattro o cinque volte con un tombino contro la vetrata, danneggiata ma non sfondata. 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  13.02.2018 h 10:45

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.