06.11.2019 h 18:11 commenti

L'Operà dell'Art Hotel: la cucina come armonia tra sapori, profumi, colori e materie prime

Lo chef Simone Orlandi presenta il suo piatto speciale per "A Prato si mangia bene": una tagliata di tonno in crosta di pistacchi con contorno di puntarelle romane saltate in padella in agrodolce con pinoli e uvetta
GUARDA IL VIDEO
"A Prato si mangia bene" questa settimana fa tappa all'Art Hotel di viale della Repubblica (dietro al Museo Pecci) e in particolare al ristorante interno, Operà Art Restaurant. 
L'arte dell'armonia. Così lo chef Simone Orlandi descrive la sua cucina: "L'importanza del territorio - dice - con i suoi colori e i suoi profumi. Tramandare tutto questo è armonia, la tradizione e l'unicità conviviale della mia cucina e della mia cultura".
"Sapori, profumi, colori e materie prime - prosegue lo chef - lavorati come fossero un solo ingrediente di un unico piatto che ci parla. E poi c'è il vino: abbinarlo al cibo è di per sé un capolavoro. L'accostamento esatto tra pietanza e vino è un vero miracolo".
Nel video lo chef Orlandi ci presenta con Alessandri Rubino il suo piatto speciale: una tagliata di tonno in crosta di pistacchi con contorno di puntarelle romane saltate in padella in agrodolce con pinoli e uvetta. Una vera prelibatezza.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  06.11.2019 h 18:11

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.