03.12.2016 h 11:52 commenti

L'omaggio video alla Prato degli anni '50: gli anni del boom e della rinascita

Luoghi e volti del periodo rivivono grazie al lavoro certosino di recupero della nostra storia portato avanti da Daniele Nuti con il progetto Prato Scomparsa
Guarda il video
Erano gli anni dell'immediato dopoguerra, quelli della ricostruzione ma anche della voglia di tornare a ridere e a credere nel futuro. E' dedicato alla Prato degli anni '50 l'ultimo lavoro di Daniele Nuti con la pagina Prato Scomparsa. Un video omaggio al periodo del boom, che segue quelli dedicati agli anni '70 e ai '60.
"Il nuovo video collage - spiega Nuti - prosegue una sorta di viaggio a ritroso nel tempo, poiché dopo i video dedicati agli anni '70 e '60, quello sugli anni cinquanta ha un taglio diverso e volutamente cinematografico, sia nello stile che nel contesto".
Il video, montato grazie alle foto d'epoca, si divide in quattro parti: la Prato industriale ed operosa, la vita cittadina, il primo boom economico e un finale solitario e romantico che ci offre una città quasi deserta. "E' una realtà urbana - prosegue Nuti - che ha modi e caratteristiche della metropoli pur non essendola, e il cerchio col cinema si compie proprio con la scelta della colonna sonora, tratta da “Metropolis” di Fritz Lang, dove l'operosità arrivava ad assumere tratti estremi. Qui c'è invece la dolcezza della nostalgia, la patina del tempo che è quel conforto che ci fa avere bei pensieri".
 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  03.12.2016 h 11:52

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus

Digitare almeno 3 caratteri.