11.02.2020 h 15:58 commenti

Italia Viva entra in Consiglio comunale, Giacomo Sbolgi aderisce al partito di Renzi

Ieri sera la prima assemblea del nuovo partito che a Prato è guidato dall'ex Udc ed Energie per l'Italia, Antonio Longo. Organizzati dieci tavoli di lavoro attorno al tema "Buongoverno contro populismo"
Italia Viva entra in Consiglio comunale, Giacomo Sbolgi aderisce al partito di Renzi
Italia Viva entra nel Consiglio comunale di Prato. Lo fa attraverso l'adesione al partito di Matteo Renzi, del consigliere di maggioranza Giacomo Sbolgi. Almeno per il momento non si saranno stravolgimenti. Sbolgi è e resterà nel gruppo della lista civica "Biffoni per Prato" anche perchè per formare un gruppo nuovo sono necessari almeno due consiglieri.
Intanto ieri sera, 10 febbraio, si è svolta la prima assemblea provinciale del partito, impegnata nel progetto: buongoverno contro populismo. Argomento complesso che sarà declinato in dieci temi, approfonditi da altrettanti tavoli di lavoro che saranno coordinati da Veronica Scopelliti e Cristiano Peruzzi. Il primo riguarderà lavoro, politiche giovanili, pari opportunità, sviluppo economico, il secondo mobilità, assetto del territorio, infrastrutture e urbanistica. Seguono il terzo: welfare, sanità, cooperazione sociale e volontariato; il quarto: ambiente, economia circolare, tutela del territorio; il quinto scuola, università e formazione e infine il sesto sport, cultura e turismo.
“Lavoreremo insieme per un progetto comune: sconfiggere il populismo con il buongoverno. È per questo motivo che ci impegneremo già da domani a dimostrare che in Italia Viva c’è gente che lavora e che ha voglia di portare la sua idea propositiva. - afferma il coordinatore provinciale Antonio Longo, ex Udc ed Energie per l'Italia -Che siamo un partito Vivo lo si vede anche da questi numeri, siamo la seconda provincia Toscana per numero di tesserati dopo Firenze. Evidentemente i Pratesi hanno intravisto il buon lavoro e che abbiamo davvero a cuore le sorti della nostra provincia”.
Italia Viva parteciperà alle elezioni regionali con una propria lista. Il collegio pratese sarà rappresentato da un elenco di nomi che andrà da 3 a 6. Tra loro si fa il nome dell'assessore Stefania Saccardi, ma è ancora presto per avere certezze. Il quadro sarà più chiaro il 1° marzo quando a Firenze si terrà l'assemblea regionale del nuovo partito. 
 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  11.02.2020 h 15:58

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.