14.02.2018 h 17:34 commenti

Infortuni in due aziende tessili: nel più grave un operaio ha perso due dita di una mano

Gli incidenti sono avvenuti tra ieri sera e il pomeriggio di oggi: uno dei feriti è rimasto con l'arto intrappolato tra due rulli, l'altro ha avuto al mano schiacciata da un pancale
Infortuni in due aziende tessili: nel più grave un operaio ha perso due dita di una mano
Due operai sono rimasti feriti alle mani in altrettanti infortuni sul lavoro accaduti tra ieri sera 13 febbraio e oggi 14 febbraio in due aziende tessili. Il più grave è successo intorno alle 21 di ieri, quando un albanese di 65 anni è rimasto con mano e avambraccio incastrati nei rulli di un macchinario. L'infortunio è avvenuto in una filtura di via Marcovaldi e sono stati i compagni di lavoro a liberare l'uomo e a trasportarlo al pronto soccorso del Santo Stefano. Qui, purtroppo, i sanitari hanno dovuto procedere all'amputazione di due dita. L'uomo è stato poi ricoverato.
Oggi, verso le 15.45, invece, un operaio cinese di 42 anni è rimasto con la mano schiacciata sotto un pancale mentre si trovava in un'azienda di via Pistoiese. In questo caso è stato il 118 a intervenire in codice giallo.
Le indagini sui due infortuni sono svolte dagli ispettori dell'Asl.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  14.02.2018 h 17:34

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.