03.10.2017 h 12:43 commenti

Inchiesta Popolare Vicenza, chiesto giudizio per Zonin e Sorato

I due vertici della Bpvi sono accusati con altri dirigenti di ostacolo all'attività di vigilanza, aggiotaggio e falso in prospetto. Per i primi due reati la procura chiede sia chiamata in giudizio la stessa banca in liquidazione
Inchiesta Popolare Vicenza, chiesto giudizio per Zonin e Sorato
La procura di Vicenza ha chiesto oggi il rinvio a giudizio per l'ex presidente Gianni Zonin e per altri sei ex dirigenti della Banca Popolare di Vicenza, al termine dell'inchiesta per ostacolo all'attività di vigilanza, aggiotaggio e falso in prospetto. Con Zonin, spiega il procuratore Antonio Cappelleri, è stato chiesto al gup il processo per Giuseppe Zigliotto, Samuele Sorato, Emanuele Giustini, Andrea Piazzetta, Paolo Marin, Massimiliano Pellegrini, e la stessa Bpvi. Per i primi due reati la procura chiede sia chiamata in giudizio la stessa banca in liquidazione, in base alla legge sulla responsabilità amministrativa degli enti.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  03.10.2017 h 12:43

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.

 
 
 
 

Dossier