05.08.2022 h 13:53 commenti

Inaugurato il fontanello a Mezzana, è il decimo nel comune di Prato

Posizionato all'interno dei giardini di via Picasso, eroga acqua fresca naturale e gassata gratuitamente. L'assessore alla città curata Sanzò: "Sarei favorevole al pagamento, anche minimo per l'acqua gasata: ci sono troppi sprechi".
Inaugurato il fontanello a Mezzana, è il decimo nel comune di Prato
Inaugurato, in via Picasso, all' interno dei giardini,  il decimo fontanello di Prato, entro il 2024 l'amministrazione comunale ne ha in programma altri sei.
Come tutti gli altri eroga gratuitamente acqua fresca naturale e gassata  in una zona molto popolosa che da tempo aspettava l'inaugurazione del distributore, avvenuta questa mattina 5 agosto.  
“L’inaugurazione di un fontanello nell’estate più siccitosa degli ultimi decenni è un segnale importante di vicinanza alla popolazione – dice Simone Barni, vicepresidente di Publiacqua –Il fontanello di Mezzana è il decimo per Prato e rappresenta quindi un risultato importante per Publiacqua e per la città. Speriamo possa diventare un punto di riferimento importante di socialità inserendosi in un giardino che rappresenta un punto di ritrovo importante per tutta Mezzana”.
Oltre a quello in via Picasso i prtasesi hanno a disposizione anche quelli di Vergaio, Iolo, via Pomeria, Grignano, Fontanelle, Galceti, Tavola, Chiesanuova e San Paolo. 
Dal 2017 al maggio 2022 i fontanelli di Prato hanno erogato circa 20 milioni di litri. Tutto questo per un risparmio complessivo di oltre 13 milioni di bottiglie di acqua da 1,5 litri non prodotte con il risparmio per l’ambiente di circa 464 tonnellate di plastica e quasi 2.300 tonnellate di CO2 e per le tasche dei cittadini di 4,1 milioni di euro.
"Un' inaugurazione che era programmata da tempo ma a causa della pandemia siamo riusciti ad organizzarlo solo ora - ha spiegato l'assessore alla città curata Cristina  Sanzò - un servizio importante per i cittadini a cui chiedono la massima attenzione a non sprecare un bene così prezioso. Per ora l'erogazione resta gratuita, ma personalmente sono a favore di un piccolo contributo da parte degli utenti per quanto riguarda l'acqua gassata". In questo caso, infatti, i costi di gestione sono molto alti: circa 60mila euro annui a fontanello. 
 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  05.08.2022 h 13:53

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.