17.01.2021 h 11:28 commenti

In venti assembrati dentro il kebab: multa per tutti e sospensione della licenza al titolare

L'intervento dei carabinieri ieri sera in piazza Europa. Momenti di tensione quando il genitore di uno degli avventori, minorenne, si è scagliato contro i militari contrariato per la sanzione fatta al figlio
In venti assembrati dentro il kebab: multa per tutti e sospensione della licenza al titolare
Erano non meno di venti i clienti trovati assembrati all'interno del kebab di piazza Europa dai carabinieri, intervenuti ieri sera 16 gennaio nell'esercizio gestito da un pakistano che da anni è residente a Prato.
All’arrivo dei militari, molti degli avventori si sono dileguati per sottrarsi al controllo, ma i più sono stati identificati e sanzionati per inosservanza alle normative di contenimento alla diffusione della pandemia da Covid19. Multato anche il titolare dell’esercizio, che sarà sottoposto anche alla sanzione accessoria di sospensione della licenza.
L'alto numero degli avventori ha consigliato ai carabinieri della prima pattuglia di richiedere l'intervento di altre pattuglie, sopraggiunte a breve, e dei colleghi delle altre forze di polizia prontamente intervenute a supporto.
Durante le fasi del controllo ci sono stati anche dei momenti di tensione quando è arrivato il genitore di uno dei clienti, minorenne. L'uomo, contrariato per la multa inflitta al figlio, ha iniziato a minacciare e insultare i carabinieri, venendo così denunciato per il reato di minacce e oltraggio a pubblico ufficiale.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  17.01.2021 h 11:28

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.