07.04.2022 h 14:46 commenti

In San Domenico una mostra sulle macchine di Leonardo Da Vinci

"Leonardo, il genio e il suo territorio" sarà inaugurata il 9 aprile e chiuderà il 29 maggio. Un percorso dedicato a famiglie e bambini con la possibilità di azionare alcuni dei modelli esposti
In San Domenico una mostra sulle macchine di Leonardo Da Vinci
Cinquanta modelli di macchine idrauliche e non solo realizzate sui disegni di Leonardo da vinci saranno esposte in San Domenico insieme agli studi per la deviazione dell' arno attraverso un sistema di canali sul modello del Naviglio.  
"Leonardo, il genio e il suo territorio" sarà inaugurata il 9 aprile e chiuderà il 29 maggio. "Un'esposizione - ha commentato Gabriele Bresci presidente della Cooperativa Prato Cultura - pensata soprattutto per le famiglie e i bambini infatti sono previsti laboratori, ma soprattutto alcuni dei modelli esposti potranno essere messi in funzione direttamente dai piccoli visitatori"
Le macchine provengono dal museo di Leonardo da Vinci di Firenze e sono state realizzate da Teknoart "Il percorso evidenzia i lavori di Leonardo dal punto di vista ingegneristico, infattio abbiamo esposto  modellini costruiti in piccola scala proprio come erano state pensate dal genio toscano - spiega Gabriele Niccolai presidente del Museo -  questo ci permette di spostarli facilmente, abbiamo anche portate le mappe e i progetti per deviare l'Arno in base al progetto pensato per potenziare i commerci a Firenze e soprattutto lasciare senza acqua Pisa ".
La mostra resterà aperta il martedì, il mercoledì e il giovedì dalle 15,30 alle 19,30, il venerdì fino alle 22,30. Sabato e domenica dalle 10 alle 19. Apertura straordinaria per  lunedì di Pasquetta e il 25 aprile, mentre a Pasqua sarà aperta solo il pomeriggio, ingresso 7 euro per adulti 5 per ragazzi. Arte Mia organizza le visite guidate ogni sabato alle 15 e ogni domenica alle 17 con la possibilità dell' aperitivo. Venerdì è prevista anche la possibilità di prenotare la merenda e l'aperitivo.
La mostra è stata realizzata con il patrocinio del comune di Prato: "Il complesso di san Domenico - ha spiegato l'assessore al turismo Gabriele Bosi - diventa un polo importante anche per le esposizioni. La mostra delle macchine di Leonardo per la prima volta viene allestita in Italia dopo essere stata ospitata in Nuova Zelanda e negli Usa".
Parte delle opere sono esposte nel chiostro di San Domenico: "La Diocesi - ha sottolineato il vicario generale don Daniele Scaccini - è contenta di poter mettere a disposizione  questo luogo anche per la valorizzazione della cultura che può essere fruita da tutti". 
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  07.04.2022 h 14:46

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.