08.06.2020 h 10:45 commenti

In piazza dell'Università la manifestazione "Black lives matter", in ricordo di George Floyd

Decine di giovani, nel rispetto delle regole di distanziamento anti Covid, hanno manifestato in maniera pacifica il sostegno alle proteste che si stanno svolgendo negli Stati Uniti dopo la morte dell'afroamericano
In piazza dell'Università la manifestazione "Black lives matter", in ricordo di George Floyd
Foto sopra di Simone Mangani, in basso di Tommaso Chiti (da Facebook)
Decine di ragazzi, distanziati e in silenzio, inginocchiati in piazza dell'Univerasità per ricordare George Floyd, l'afroamericano ucciso dalla polizia a Minneapolis. Si è svolta anche a Prato, ieri domenica 7 giugno, la manifestazione "Black lives matter" (le vite dei neri sono importanti), in sostegno delle proteste che stanno avendo luogo in questi giorni negli Stati Uniti. L'evento era organizzato dalla Rete degli Studenti Medi con la partecipazione di Arci, Cgil, LeftLab, Giovani Democratici, Assemblea Sullastessabarca. 
La manifestazione, autorizzata dalla Questura, si è svolta nel rispetto delle regole di sicurezza anti Covid. Il momento più saliente sono stati gli 8 minuti e 46 secondi in cui è stata ricordata l'agonia di Floyd, esattamente il tempo trascorso dall'uomo a terra con il ginocchio del poliziotto premuto sul collo, che gli ha causato poi la morte.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  08.06.2020 h 10:45

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 
 

Digitare almeno 3 caratteri.