19.03.2017 h 09:21 commenti

Il Volley Prato si arrende alla capolista Robur Scandicci, finisce 3 a 0

Non perde le speranze per agganciare i play off la squadra allenata da Novelli nonostante la sconfitta nel big match
Il Volley Prato si arrende alla capolista Robur Scandicci, finisce 3 a 0
Capolista in grande spolvero. Volley Prato sotto tono. Una somma che dà un risultato scontato ed è quello più amaro per la squadra di Novelli che fallisce il big match ma non perde le speranze di agganciare i play off. Bravo Guidi ad adattare al meglio il verbo della pallavolo femminile al settore maschile e bravissimi i suoi ragazzi a seguirlo con un’applicazione encomiabile in difesa ed a muro. Scandicci ha vinto la gara marcando a uomo le migliori bocche da fuoco di Novelli e mettendo sotto pressione la ricezione di casa. Bene Prato per la reazione nel terzo set ma squadra di Novelli che ha dimostrato di avere molto da crescere per lottare per il vertice, soprattutto dal punto di vista dell’approccio mentale alle sfide che contano. 

1° set: Prato con Giona Corti e Spagnesi in diagonale, Pecini e Gioele Corti al centro, Bandinelli e Magnini di banda e Innocenti libero. Inizio tutto di marca ospite con Prato nervoso e che sbagliava troppo. Scandicci sopra 4-8 e 8-13 e Novelli che inseriva Catalano. Secondo tempo del tecnico pratese sul 9-16 ospite. Gara ben preparata da Guidi e grande esperienza ospite con un ottimo uso del muro avversario dalla parte della Robur. Novelli prendeva un giallo per proteste ma neppure questo scuoteva Prato. Dentro Alpini in regia e chiusura ospite a 15.
2° set:  secondo parziale iniziato malissimo da Prato (1-6) che aveva inserito Mazzinghi nel ruolo di libero. Subito tempo Novelli.  Ragazzi di casa spaesati (2-9) ed a commettere tanti errori contro una Robur quadrata e molto ben piazzata in difesa che raramente faceva cadere palloni possibili. Prato sotto 5-17, Novelli che cambiava ruotando quasi tutti i suoi ragazzi. Prato, però, continuava a giocare secondo il brutto approccio alla gara del primo set. Chiusura Scandicci a 16.
3° set: Prato che cercava la reazione nel terzo e che, dopo essere partito male (1-3), si rimetteva in carreggiata (5-3). Capolista che rientrava subito (5-5) ma Prato che continuava a spingere sull’acceleratore (10-7) anche al servizio, fondamentale che nei primi due set era stato gestito con troppa timidezza dai ragazzi di Novelli. Gara equilibrata con Scandicci che a ricezione facile continuava a fare male e che, dopo essere andata sotto 11-7 recuperava e sorpassava (14-16). Tempo Novelli ed alla ripresa Prato sotto (15-19) ma, dopo il secondo time out del tecnico pratese, a recuperare (19-19). Dal 20-20, però, Prato sbagliava due servizi ed una ricezione regalando alla Robur la fuga (21-24). Prato tornava sotto nuovamente (23-24) e questa volta era Guidi a chiamare tempo. Terzo errore al servizio di Prato dopo il ventesimo punto e gara finita.

VOLLEY PRATO – ROBUR SCANDICCI 0-3
Volley Prato:  Corti Gioele, Corti Giona, Innocenti, Bandinelli, Pilucchini, Azzini, Catalano, Giovannetti, Magnini, Alpini M., Alpini L.. All. Novelli.
Robur 1908 Scandicci: Barbera, Baronti, Baruzzo, Bonciani, Casisa, De Cristoforo, Della Concordia, Gori, Lotti, Sansò, Giampà, Sgrilli. All. Guidi.
Arbitro: Gronchi
Parziali: 15-25; 16-25; 23-25.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  19.03.2017 h 09:21

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.