11.01.2021 h 12:54 commenti

Il tenore di vita troppo alto mette nei guai lo spacciatore: arrestato dai carabinieri

L'uomo era tenuto sotto controllo da qualche tempo e stanotte è scattato il blitz: sequestrati oltre 60 grammi di cocaina, hashish e marijuana oltre a 7mila euro in contanti provento dello spaccio
Il tenore di vita troppo alto mette nei guai lo spacciatore: arrestato dai carabinieri
A tradirlo è stato il tenore di vita non proporzionato alle apparenti capacità economiche. Per questo motivo i carabinieri della stazione di Iolo da tempo tenevano sotto controllo un albanese di 33 anni residente in via del Girasole. E stanotte, 11 gennaio, i sospetti sono stati confermati quando i militari di una pattuglia della stazione lo hanno sorpreso ad  armeggiare in maniera sospetta accovacciato vicino ai tappetini poggiapiedi della sua auto. L'uomo, alla vista delle forze dell’ordine, ha anche tentato di non farsi vedere nascondendosi tra i sedili.
la perquisizione dell'auto ha fatto scoprire, nascoste tra i tappetini ed i rivestimenti in plastica dell’abitacolo, 21 dosi di cocaina per un peso di circa 13 grammi, più un bilancino di precisione.
E' quindi scattata la perquisizione della casa dell'albanese,  dove sono stati  trovati altri 50 grammi di cocaina ancora da tagliare, 80 grammi di marijuana, alcuni pezzi di hashish, ma anche un ingente quantitativo di materiale per il confezionamento in dosi e un sacchetto contenente la relativa sostanza utilizzata per il taglio.  Parte dello stupefacente era nascosto nella cantina. Nel corso dell’operazione all’uomo sono stati sequestrati 7.000 euro in contanti ritenuti il provento dell’illecita attività. Il 33enne è stato quindi arrestato.
 
Edizioni locali collegate:  Prato

Data della notizia:  11.01.2021 h 12:54

 
  • Share
  •  
 
 
 
comments powered by Disqus
 

Digitare almeno 3 caratteri.